L'attesa per la nuova Porsche 911 GT3 RS sta per terminare. La 911 più estrema di sempre sarà finalmente svelata il prossimo 17 agosto con un evento online sul canale YouTube della Casa. Dotata di un'evoluzione ancora più sportiva del 6 cilindri boxer da 4.0 litri, dovrebbe avere più dei 510 CV della GT3 "normale" e pesare un po' meno.

Dal vivo per la prima volta

A mostrarsi per la prima volta con questa immagine ufficiale è l'aerodinamica definitiva, con le prese d'aria nel cofano anteriore di maggiori dimensioni rispetto alla GT3 e un bodykit estetico molto pronunciato.

In base a quanto ha detto il direttore della Porsche GT Model Linen Andreas Preuninger, la nuova RS sarà molto ottimizzata per l'uso in pista, con un telaio particolarmente evoluto. A livello di powertrain, a parte il 6 cilindri boxer aspirato, la nuova versione estrema della 911 dovrebbe essere equipaggiata con l'ormai collaudato e rapidissimo PDK a 7 rapporti.

All'interno l'abitacolo della GT3 non dovrebbe essere troppo stravolto, ma dovrebbe essere dotato di serie di un rollbar posteriore (come da tradizione) e di sedili monoscocca in fibra di carbonio dalla contenitività in curva davvero elevata.

Fotogallery: Foto - Le nuove foto-spia della Porsche 911 GT3 RS

Ecco cosa ha detto Preuninger:

La nuova 911 GT3 RS è ancora più ottimizzata per l'uso in pista rispetto ai suoi predecessori. Il motore boxer a sei cilindri da quattro litri e ad alto regime, spontaneamente reattivo e con circa 500 CV, si è dimostrato ideale per l'uso nei trackday e negli eventi sportivi di club. Ecco perché nello sviluppo della nuova 911 GT3 RS ci siamo concentrati principalmente sull'aerodinamica e sul telaio.