La Renault 4 è una vera e propria icona: ha venduto oltre 8 milioni di esemplari in più di 100 paesi e ancora oggi la "4L", trent'anni dopo la fine della produzione, è tra le youngtimer più ricercate e desiderate. E adesso sta per tornare.

Renault ha presentato in anteprima mondiale al Salone di Parigi la concept 4EVER Trophy che, nonostante sia ancora una show car, anticipa quella che sarà la linea della futura 4 che dovrebbe arrivare sul mercato nel 2025 come B-SUV 100% elettrico. Curiosi? Cliccate sul video qui sopra per vederla da vicino.

Futuristica con elementi rétro

Sotto il look muscoloso, il legame stilistico con la vecchia 4L è evidente dato che la 4EVER Trophy ne riprende i tratti distintivi: la silhouette è riconoscibile a prima vista (con il cofano ben in evidenza ed il famoso "posteriore ad angolo" fino al paraurti), il finestrino laterale è di forma trapezoidale, all’anteriore le fiancate sono spoglie e i parafanghi coprono completamente i passaruota.

Foto - Renault 4ever Trophy (2022)

Uno stile retrò che però si fonde armoniosamente con il resto della linea, sofisticata e tecnologica. La calandra orizzontale della Renault 4 è stata reinterpretata in chiave moderna, con i fari rotondi che sono a matrice di LED. Quelli posteriori sono a capsula.

Con questo allestimento è pronta a tutto

Rispetto alla 4 che vedremo nel 2025, la 4EVER Trophy è caratterizzata da un allestimento particolarmente estremo. L'aria è quella tipica dei buggy, con lo sbalzo anteriore ridotto per ottimizzare le capacità in fuoristrada, la ruota di scorta sul portapacchi in carbonio e una pala con due piastre da disincaglio legate al lunotto per far fronte a tutte le evenienze.

Foto - Renault 4ever Trophy (2022)
Foto - Renault 4ever Trophy (2022)

Nella parte inferiore, le massicce protezioni della carrozzeria si discostano dai passaruota di oltre 20 cm, mentre l'altezza da terra generosa evidenzia la larghezza delle ruote con cerchi da 19" e gomme tassellate che, in più, inglobano un compressore in grado di adattarne la pressione in base al tipo di terreno che si sta affrontando. Per finire, il sottoscocca è stato rinforzato per protegge la batteria dagli urti.

Foto - Renault 4ever Trophy (2022)

Piattaforma, batteria e motore

La futura Renault 4 condividerà con la 5 (che arriverà un anno prima, nel 2024) la piattaforma CMF-BEV dedicata ai veicoli elettrici del segmento B, declinazione della CMF-B utilizzata attualmente da Captur e Clio, e verrà prodotta interamente in Europa, più precisamente nel nord della Francia. Gli unici dati di cui siamo in possesso riguardano la capacità della batteria agli ioni di litio, 42 kWh, e la potenza del motore che dovrebbe attestarsi intorno ai 140 CV.

Fotogallery: Renault 4EVER Trophy (2022)