È un’hypercar francese da più di 1.000 CV, ma non è una Bugatti. Ad attirare gli sguardi al Salone di Parigi è la Genty Akylone, un bolide sviluppato in Francia che arriverà presto sul mercato e che promette prestazioni all’altezza con le rivali più conosciute come Hennessey, Koenigsegg e la già citata Bugatti.

È già super esclusiva

Quello che vedete in video è un prototipo, ma le sue forme e le sue caratteristiche anticipano in tutto e per tutto il modello che sarà prodotto in serie limitatissima tra qualche anno. La Casa francese, infatti, prevede 15 versioni coupé e 10 roadster, tutte caratterizzate da una monoscocca in fibra di carbonio e materiali compositi per un peso a secco di 1.180 kg.

La Genty Akylone al Salone di Parigi

La Genty è lunga 4,56 metri, larga 2,05 m e alta 1,15 m e ha un design super tagliente che non passa certo inosservato. Alle superfici affilate, si abbinano grandi ruote da 20” all’anteriore e 21” al posteriore con pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 rispettivamente da 265/35 e 325/30.

L’impianto frenante, invece, è composto da dischi in carboceramica con diametro di ben 400 mm sull’asse posteriore e 385 mm all’avantreno. Numeri importanti per questa hypercar transalpina che scarica sul solo retrotreno una potenza incredibile.

Genty Akylone

1.200 è il numero magico

Nel video possiamo osservare da vicino il motore in tutto il suo splendore. Il propulsore non è elettrificato e, in confronto al colossale 8.0 W16 della Bugatti Chiron, è “appena” un 3.5 V8. Nonostante le dimensioni contenute rispetto alla concorrenza, questo otto cilindri non scherza affatto e promette 1.200 CV e 1.200 Nm di coppia gestiti dal cambio sequenziale a 7 rapporti Xtrac.

Davvero impressionanti i dati prestazionali. Genty parla di una velocità massima di 350 km/h e di un tempo 0-100 km/h di 2,7 secondi. Come se non bastasse, l’Akylone copre lo 0-200 km/h in 7,2 secondi (circa 7 decimi in più della Ferrari SF90 Stradale che, però, è ibrida) e lo 0-300 km/h in 14 secondi.

Genty Akylone
Genty Akylone

Non sappiamo ancora quando vedremo i primi esemplari su strada, ma la Casa fa sapere che il listino partirà da 1,5 milioni di euro.

paris-motor-show

Vedi tutte le notizie su Salone di Parigi