Settimana dopo settimana, la Volkswagen Passat Variant continua a far parlare di sé. La famigliare tedesca è stata ripresa nuovamente dalle nostre spie mentre percorre in tutta tranquillità le strade che circondano il circuito del Nurburgring e il tracciato stesso.

La nuova carrellata di foto spia, quindi, ci dà un’altra occasione per scoprire le novità della prossima generazione.

Camuffata a cielo aperto

Come nei precedenti avvistamenti, la Passat Variant mostra già la sua carrozzeria di serie, tanto che il debutto potrebbe essere davvero vicino, con un arrivo in concessionaria previsto per la seconda metà del 2023. Non lasciatevi ingannare, però: i dettagli di frontale e posteriore non rispecchiano quelli del modello definitivo.

Nuova Volkswagen Passat Variant al Nurburgring
Volkswagen Passat Variant, le foto spia della versione non elettrificata
Volkswagen Passat Variant, le foto spia della versione non elettrificata

Infatti, Volkswagen ha attaccato degli adesivi per mimetizzare in piena vista i cambiamenti nella vettura. Al netto delle originali camufatture, comunque, è evidente che la Passat Variant riceverà fari anteriori più sottili, mentre le luci posteriori diventeranno più affilate. Inoltre, la mascherina dovrebbe ricordare quella dell’ID.4 e abbiamo l’impressione che la station wagon crescerà di qualche centimetro in lunghezza.

Ciò porterà ad avere un abitacolo ancora più accogliente per passeggeri e bagagli. Parlando proprio degli interni, altre foto spia degli scorsi mesi avevano mostrato un infotainment con display a sbalzo simile a quello dell’ID.4.

Resta (anche) a benzina e diesel

Come detto, la Passat delle foto sembra essere a tutti gli effetti una variante con motore termico. L’assenza degli adesivi gialli (i quali servono a indicare la presenza di grandi componenti elettriche) fa pensare che Volkswagen stia testando un propulsore tradizionale. Non sappiamo, però, se la Casa si limiterà ad aggiornare le unità 1.5 TSI e 2.0 TDI già esistenti o se preparerà delle versioni inedite.

Nuova Volkswagen Passat Variant al Nurburgring

Oltre alle motorizzazioni a benzina e diesel non elettrificate (o al massimo ibride in forma mild), nel listino della Passat Variant troveremo anche un’ibrida plug-in completamente rivista.

Secondo i rumors degli scorsi mesi, la nuova generazione dovrebbe equipaggiare una batteria grande il doppio rispetto al modello attuale e potrebbe avere una capacità di circa 26 kWh per aumentare sensibilmente l’autonomia in elettrico e le prestazioni complessive.

Fotogallery: Foto - Volkswagen Passat Variant, le foto spia della versione non elettrificata

Fonte: Automedia