La Volkswagen Passat Variant si prepara a vivere un nuovo capitolo della sua storia. La nuova generazione sarà presentata nel 2023 e sarà costruita in Slovacchia nello stesso stabilimento della Skoda Superb.

La famigliare tedesca sta macinando chilometri in fase di test e, dopo averla vista in montagna, ora la possiamo osservare sul circuito del Nurburgring.

Cresce in dimensioni e tecnologia

Il prototipo sembra avere la carrozzeria di serie, ma dettagli come mascherina, fari e calandra sono solo provvisori. Come spesso ci ha abituato Volkswagen, quelli che vedete, infatti, sono solo adesivi e sono ben lontani dallo stile che troveremo nel modello definitivo.

Nuova Volkswagen Passat Variant PHEV, le foto spia al Nurburgring
Nuova Volkswagen Passat Variant PHEV, le foto spia al Nurburgring

È evidente, comunque, come la Passat Variant crescerà di qualche centimetro per ospitare – si dice – batterie più grandi per la versione ibrida plug-in (protagonista delle foto spia come dimostra il doppio sportellino per il rifornimento) e aumentare ulteriormente la spaziosità per bagagli e passeggeri.

In generale, come vi mostriamo nel nostro render, il frontale dovrebbe avvicinarsi al look della Golf, mentre il posteriore non sarà completamente rivoluzionato.

Nuova Volkswagen Passat Variant, il render di Motor1.com

Volkswagen Passat Variant 2023, il render di Motor1.com

Tante altre novità riguarderanno l’abitacolo dove troveremo un design più pulito e razionale, con uno schermo a sbalzo al centro della plancia con look e tecnologia simili a quelle degli altri modelli visti di recente. Inoltre, ci aspettiamo i controlli a sfioramento per il climatizzatore, una soluzione già impiegata, ad esempio, su ID.3 e ID.4.

Motori ancora più efficienti

Tra le motorizzazioni, la Passat Variant dovrebbe confermare le versioni benzina e diesel, opportunamente aggiornate per rispettare i nuovi standard Euro 7. Gli aggiornamenti saranno anche per l’ibrida plug-in che, secondo quanto riportato da Motor.es, potrebbe montare una batteria con capacità doppia rispetto a quella presente attualmente.

Nuova Volkswagen Passat Variant PHEV, le foto spia al Nurburgring

Se queste voci fossero confermate, la Volkswagen dovrebbe equipaggiare una batteria da circa 25-26 kWh con importanti vantaggi in termini di potenza complessiva e autonomia in elettrico. Ricordiamo che attualmente, la Passat Variant PHEV ha 218 CV totali e consente circa 60 km in modalità EV.

Fotogallery: Foto - Nuova Volkswagen Passat Variant PHEV, le foto spia al Nurburgring