Renault sta proseguendo lo sviluppo della Captur restyling. Dopo il debutto della rinnovata Clio nelle scorse settimane, anche il crossover compatto transalpino sarà ridisegnato dentro e fuori per rimanere al passo coi tempi.

I due restyling condivideranno tanto sia nell’estetica che nella meccanica, mentre le motorizzazioni non subiranno grandi variazioni.

Cattura gli sguardi

Abbiamo già visto i primi prototipi della Captur restyling negli scorsi mesi, ma ora è il momento di dare un’occhiata a come potrebbe essere la Renault nella sua veste definitiva.

Il nostro render immagina un frontale ripreso in buona parte dalla “nuova” Clio, con una calandra di dimensioni più grandi e dalle forme più elaborate. La Captur, quindi, avrà un look più maturo e fari LED di nuova generazione, con una firma luminosa che – come sulla Clio – dovrebbe proseguire nella parte inferiore del paraurti.

Renault Captur restyling (2023), il render di Motor1.com

Renault Captur restyling (2023), il render di Motor1.com

Anche nel restyling ci sarà la possibilità di richiedere il tetto con colorazione a contrasto, mentre tra i cerchi in lega potrebbero spuntare dei nuovi design. In generale, a livello estetico Renault potrebbe proporre anche sulla Captur il nuovo allestimento Esprit Alpine presentato per la Clio.

Nell’abitacolo dovremmo trovare una nuova strumentazione, con un quadro digitale fino a 10” e il display dell’infotainment da 10” con una grafica rinnovata e nuove funzionalità di bordo.

I motori verso la conferma

Per quanto riguarda i motori, è molto probabile che la Captur continui a condividere i propulsori montati sulla Clio. Il restyling della compatta francese è disponibile con uno 0.9 tre cilindri aspirato da 65 CV e turbo da 90 CV. C’è poi lo 0.9 turbo da 100 CV, anche a GPL.

Renault Captur, le prime foto spia del restyling

Renault Captur, le prime foto spia del restyling

Come sulla Clio, anche sulla Captur dovrebbero essere confermate le versioni full hybrid da 145 CV e la 1.5 diesel da 100 CV. Inoltre, sulla Renault non dovrebbe mancare la variante ibrida plug-in da 160 CV. Riguardo ai prezzi, è probabile che il listino parta da circa 23-24.000 euro per le Captur a benzina non elettrificate.

Fotogallery: Renault Captur restyling (2023), il render di Motor1.com