C’è una data precisa per il debutto della nuova Aston Martin: la DB12 sarà presentata il 24 maggio. L’erede della DB11 è stata annunciata ufficialmente con un primo teaser, che mostra il frontale della vettura ancora avvolto dall’oscurità.

Per vedere la nuova “Aston” in ogni suo dettaglio dovremo aspettare ancora qualche settimana, ma su di lei ci sono già alcuni interessanti rumors.

Fedele alla tradizione

La DB12 è stata spiata negli scorsi mesi sia nel Nord Europa che al Nurburgring. La supercar britannica, quindi, ha già macinato tanti chilometri per mettere a punto un nuovo assetto e le probabili modifiche al motore. A livello estetico, la DB12 sarà rinnovata da cima a fondo, ma manterrà la classica linea Aston Martin caratterizzata dal tetto basso, dalla coda raccolta e dal lungo cofano anteriore.

Aston Martin DB12, le nuove foto spia

Aston Martin DB12, le foto spia al Nurburgring

Nel teaser si vedono chiaramente i nuovi fari LED coi tre elementi orizzontali, che saranno la nuova firma luminosa della vettura (e forse anche di alcune prossime Aston Martin).

Altre novità si troveranno nell’abitacolo, con nuovi sedili e una plancia interamente ridisegnata che potrebbe ospitare un sistema d’infotainment di nuova generazione. Su quest’ultimo ci sono voci discordanti, tra chi crede che sarà adottato un sistema di origine Mercedes e chi pensa che sarà costruito internamente dalla Casa inglese.

V8 e V12 verso la conferma

Sotto al cofano della DB12 dovrebbe continuare a esserci un motore V8, forse elettrificato per aumentare ulteriormente le prestazioni e l’efficienza. Il top di gamma dovrebbe rimanere il V12, che nell’attuale configurazione 5.2 eroga 639 CV, ma è possibile che questa motorizzazione venga annunciata in un secondo momento e destinata ad alcuni modelli speciali.

Aston Martin DB12, le nuove foto spia

Aston Martin DB12, le foto spia al Nurburgring

Il 24 maggio dovrebbe essere svelata solo la versione Coupé, anche se è probabile che nel prossimo futuro venga sempre proposta la Volante col tetto in tela (e con motorizzazioni identiche).

Fotogallery: Aston Martin DB12, le nuove foto spia