Aston Martin è pronta a svelare il suo futuro. Questa estate la Casa di Gaydon metterà in chiaro i prossimi passi della sua strategia per l’elettrificazione, presentando una gamma completamente rinnovata.

Tra le novità assolute ci sarà anche la prima elettrica del marchio, potrebbe essere un SUV o una sportiva imparentata con DBS, Vantage o DB11.

Inizia il viaggio verso le zero emissioni

L’annuncio è arrivato direttamente dal presidente del brand Lawrence Stroll nel corso di una conferenza con gli investitori. Stroll ha confermato i rumors dei precedenti mesi, affermando che in estate

Vedremo i modelli che traghetteranno Aston Martin verso un futuro elettrico” e che si tratterà “di un evento importante che mostrerà i progetti a cui la Casa ha lavorato negli ultimi tre anni

Quali saranno queste nuove Aston Martin? Qualche settimana fa i fotografi hanno avvistato il prototipo di quella che dovrebbe essere la DB12, ovvero l’erede della DB11, ma non sappiamo se il modello sarà presentato già in estate o se dovremo attendere la fine dell’anno.

Aston Martin DB12, le prime foto spia

Aston Martin DB12, le prime foto spia

Alla DB12, comunque, potrebbero aggiungersi le nuove generazioni (o i restyling) di Vantage e DBS, che potrebbero essere le ultime con motore termico, oppure le prime con powertrain elettrificati.

Per quanto riguarda il modello elettrico, invece, negli scorsi anni la Casa ha rivelato di essere al lavoro su una sportiva e su un SUV, con una strategia abbastanza simile a quella prevista da rivali come Lotus e McLaren.

Intanto, Aston Martin si gode l’aumento delle vendite: nel 2022, sono state immatricolati oltre 7.000 esemplari in tutto il mondo (nel 2021 erano stati 6.400), con la DBX a guidare la classifica interna del marchio.

Fotogallery: Aston Martin DB12, le prime foto spia

Fonte: Automedia