Brabus colpisce ancora. Il tuner tedesco non si è risparmiato e ha preparato l’ennesima elaborazione da urlo su una Mercedes. Stavolta, la protagonista è la Mercedes-Maybach S 680, uno dei modelli più lussuosi di tutta la gamma della Casa di Stoccarda.

All’eleganza e all’elevatissimo comfort di bordo, Brabus ha aggiunto la solita dose di potenza bruta e un look ancora più affilato.

850 CV e (non) sentirli

Ribattezzata Brabus 850, la nuova creatura dell’officina monta un V12 biturbo potenziato persino nella cilindrata. Dal 6 litri di partenza si è passati ad un 6,3 litri, con una nuova testata e sedi dei cilindri più grandi.

Mercedes-Maybach S 680 by Brabus

Mercedes-Maybach S 680 by Brabus

A ciò si aggiungono due turbo più grandi e un impianto di scarico sviluppato appositamente da Brabus, con tanto di valvole a controllo elettronico per ottenere un sound ancora più brutale o più silenzioso nella modalità “Coming Home”.

Non mancano anche le nuove tarature per l’iniezione e la gestione dei turbo, con una potenza complessiva che raggiunge gli 850 CV e 1.100 Nm (contro i 612 CV e 1.000 Nm del modello di serie), gestiti dal cambio automatico a 9 rapporti e dalla trazione integrale 4Matic+.

Mercedes-Maybach S 680 by Brabus

Mercedes-Maybach S 680 by Brabus, un dettaglio dell'anteriore

Nonostante il peso si avvicini alle 2,9 tonnellate, le prestazioni sono da supercar purissima, con uno 0-100 km/h di 4,1 secondi e una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h.

Rifinita dentro e fuori

Alle modifiche tecniche si abbinano alcuni interessanti aggiornamenti estetici. Ora la Mercedes-Maybach ha un look ancora più ricercato, con nuovi inserti in fibra di carbonio, uno splitter più voluminoso e una calandra più minacciosa. Sulla S 680 troviamo anche un diffusore in carbonio, terminali neri marchiati Brabus e cerchi Monoblock Z Platinum Edition di colore nero e 22” di diametro.

Mercedes-Maybach S 680 by Brabus

Mercedes-Maybach S 680 by Brabus, gli interni

La Mercedes-Maybach monta anche il modulo di controllo Brabus SportXtra che permette di controllare l’altezza delle sospensioni ad aria permettendo di alzare o abbassare l’auto fino a 20 mm.

Anche gli interni sono stati opportunamente rivisti. In perfetto abbinamento con la tonalità scura della carrozzeria, nell’abitacolo è presente la pelle Dark Grey con microfibra Dinamica. E non mancano elementi in carbonio su volante, cruscotto, console centrale e pannelli delle portiere. Naturalmente, le opzioni di personalizzazione sono infinite, con Brabus che mette a disposizione vari colori e rivestimenti secondo i gusti di ogni cliente.

Fotogallery: Mercedes-Maybach S 680 by Brabus