L'Alfa Romeo 6C 2500 Super Sport è una delle auto più interessanti della storia del Biscione. E' figlia del passaggio dall'epoca bellica della casa di Arese, considerando la sua nascita nel 1939 a firma di Vittorio Jano.

Oggi è una delle protagoniste all'asta di Sotheby's, con un prezzo iniziale di 575mila dollari, circa 515mila euro al cambio attuale. Appassionati interessati e non, ecco nello specifico le caratteristiche di questo modello.

Esemplare del 1947

La 6C 2500 Super Sport fu la prima Alfa Romeo a raggiungere i 160 km/h di velocità, era dotata di sospensioni a quattro ruote indipendenti con bracci longitudinali paralleli e molle elicoidali all'anteriore, e assali osccillanti con una classica barra di torsione al posteriore.

Il motore era dotato di triplo carburatore da 110 CV che, durante una fase di restauro, ha ricevuto aggiornamenti ponderati, come una pompa del carburante elettrica e ventole di raffreddamento aggiuntive per migliorare l'affidabilità

Alfa Romeo 6C 2500 Super Sport all'asta di Sotheby's

Questo esemplare del 1947 era in grado di raggiungere i 160 km/h

Il modello nelle immagini, numero di telaio 915539, è stato completato il 27 dicembre del 1947, ed è stato rivestito da una carrozzeria coupè in grigio chiaro.

Restaurata e pronta per la Mille Miglia

Quest'Alfa Romeo ha avuto tre proprietari. I primo si chiamava Carlos F.Alzina Seruya e risiedeva a Estoril, città portoghese famosa anche per l'omonimo circuito. Un legame, quello tra Seruya e la 6C, davvero duraturo, considerando che l'auto rimase di sua proprietà per 60 anni, salvo poi passare nel 2006 a un appassionato tedesco, e affidata allo specialista Jurgen Graumann, che ha supervisionato il completo restauro.

Alfa Romeo 6C 2500 Super Sport all'asta di Sotheby's

Il restauro di questa Alfa Romeo 6C 2500 Super Sport ha portato anche a questi interni di colore blu

Il motore è stato ricostruito da BSM Salewsky, mentre la HK Sattlerei ha fornito una nuova tappezzeria in blu, come potete vedere dalle foto.

Al termine del restauro, questo modello ha ottenuto la carta d'identità FIVA, debuttando anche al concorso d'eleganza internazionale di Villa d'Este nel 2011. Inoltre, non soddisfatto del tutto, l'attuale proprietario è riuscito anche a rintracciare un manuale di uso e manutenzione in lingua italiana, abbinato proprio all'esemplare in questione.

Secondo quanto riferito dall'attuale committente (dal 2016), questa 6C 2500 Super Sport è in grado di affrontare anche la Mille Miglia. L'asta, che come da tradizione presenta tantissimi modelli (vi abbiamo fatto conoscere da vicino i 10 più costosi a Monterey), sarà battuta il 19 agosto 2023.

Fotogallery: Alfa Romeo 6C 2500 Super Sport