Giunse infine l'anno del profondo cambiamento. Per Land Rover il 2024 sarà la stagione della rivoluzione elettrica tanto annunciata. Si partirà con il modello di concetto, la Range Rover. Sarà lei a calamitare le attenzioni.

Ma a Gaydon non sono rimasti con le mani in mano, e dunque, l'anno nuovo porta anche l'aggiornamento della Evoque che arriva nelle concessionarie con il suo restyling, già messo alla prova nelle campagne intorno Parigi. 

Ecco quindi le novità di Land Rover per il 2024:

Range Rover Elettrica

Inutile girarci troppo intorno: la Range Rover elettrica dovrebbe essere il modello che vuole calamitare l'attenzione. I preordini sono stati già attivati, e nel frattempo, sono giunti già alcuni dettagli preliminari.

Non verrà persa la capacità in offroad, tanto che il primo dato offerto è stato quello di un attraversamento di un guado fino a 85 cm. Le prestazioni saranno paragonabili a quelle di un V8, nel caso specifico, il biturbo da 4,4 litri di BMW con 606 CV e coppia di 750 Nm.

Range Rover elettrica, i teaser

La Range Rover elettrica sarà più potente della versione con il V8

L'architettura sarà la MLA, dunque la modulare longitudinale, ma sarà interessante l'adozione degli 800 Volt che permetterà dunque potenze di carica e gestione dell'energia con valori elevati. Quasi scontata l'adozione della doppia motorizzazione, considerando la trazione integrale.

Non ci sono tante altre informazioni sulla Range Rover elettrica, se non che le batterie verranno assemblate nel nuovo centro di produzione di Wolverhampton. Pacco batteria che, verosimilmente, potrebbe raggiungere la tripla cifra alla voce "capacità".

Nome Range Rover EV
Carrozzeria SUV 5 porte
Motori Elettrico
Data di arrivo Seconda metà 2024 (Da confermare)
Prezzi Da comunicare

Range Rover Evoque my 2024

Meno sensazionale ma pur sempre di sostanza è la seconda novità, per così dire, del 2024. Parliamo della Range Rover Evoque che abbiamo già potuto provare in anteprima a fine ottobre 2023 tra le strade fuori Parigi.

Le novità riguardano un facilift estetico con la nuova mascherina "velarizzata" e il design delle luci anteriori che hanno una diversa conformazione con 67 elementi LED. Discorso simile anche per il posteriore, ma ancor di più dentro, all'interno dell'abitacolo dove la Evoque abbandona la scelta del doppio schermo in favore dell'unico display flottante liberando spazio lungo la plancia.

Range Rover Evoque restyling (2023)

Range Rover Evoque restyling

Dal punto di vista tecnico, la Range Rover Evoque restyling "24MY" conferma una gamma totalmente elettrificata. La motorizzazione di punta è l'ibrida plug-in P300e (automatica AWD) col 1.5 benzina e l'elettrico da 309 CV totali. Ricaricabile in corrente continua, la batteria da 14,9 kWh.

I motori a benzina, entrambi con tecnologia mild hybrid, cambio automatico e trazione integrale AWD, sono i P160 e i P250. Il primo sfrutta lo stesso tre cilindri 1.5 della plug-in, ma con 160 CV e il secondo si basa invece sul quattro cilindri 2.0 da 249 CV.

Le mild hybrid diesel sono mosse dal quattro cilindri Ingenium a gasolio di 2 litri, in versione D165 da 163 CV (manuale a trazione anteriore o automatica AWD) e D200 da 204 CV (automatica AWD).

Nome Range Rover Evoque
Carrozzeria SUV Compatto
Motori Benzina/ Diesel / Plug-in
Data di arrivo 2023/2024
Prezzi Da 49.800 euro