La gamma di MG è pronta a espandersi. Attraverso una prima foto teaser pubblicata sui propri social network, il marchio anglo-cinese ha annunciato che il 26 febbraio al Salone di Ginevra svelerà la MG 3. Per la Casa si tratta di un ritorno, dato che un modello con questo stesso nome è stato venduto tra il 2008 e il 2011.

La MG 3 sarà la vettura più compatta e più accessibile proposta dal marchio e andrà a rivaleggiare con auto del calibro di Renault Clio, Opel Corsa e Peugeot 208.

Il primo sguardo

La più piccola delle MG potrebbe avere una lunghezza di circa 4 metri e proporre i principali elementi stilistici della gamma, come la grande calandra con elementi tridimensionali e un muso spiovente simile a quello della MG 4, che sono ben evidenti nell’immagine teaser.

 

In un altro video teaser si nota un posteriore con un design ispirato alla MG 5, mentre i cerchi in lega hanno uno stile aggressivo e potrebbero essere fino a 17”. Resta da capire, invece, la tecnologia di bordo della MG 3, che per mantenere i prezzi il più competitivi possibile, potrebbe optare per una dotazione più concreta che ricercata, ma pur sempre integrabile negli allestimenti più ricchi.

Vedi tutte le notizie su Salone di Ginevra

Motori e prezzi

A differenza di alcune delle rivali, la MG non dovrebbe ricevere una versione 100% elettrica, almeno in un primo momento. Il modello a batteria più accessibile del marchio, quindi, dovrebbe rimanere la MG 4.

Per la 3, invece, si attende una motorizzazione a benzina (forse anche mild hybrid) capace di competere con quelle proposte dalla concorrenza in termini di prestazioni e consumi. Il prezzo? Secondo Auto Express, potrebbe essere intorno ai 17-18.000 euro.