La Subaru Impreza WRX che vedete nelle foto ha non più di 13 anni ed è stata abbandonata dal precedente proprietario per almeno 5 anni. E' stata ritrovata ricoperta di polvere in un garage e subito è stata presa in carico da un centro detailing per farla tornare al vecchio splendore. Il ripristino, tuttavia, ha richiesto più sforzi del previsto, ecco perché.

L'Impreza americana

La versione WRX nel listino dell'Impreza è, da sempre, la "via di mezzo" tra le più sportive WRX STI e le meno sportive versioni standard, mantenendo comunque gli iconici motori boxer turbo a 4 cilindri presenti nella parte più alta del listino.

Nel caso di questo esemplare, i parafanghi larghi e squadrati anticipano che si tratti in realtà di un modello prodotto tra il 2011 e il 2014, dotato di una carrozzeria più aggressiva con elementi molto simili alla WRX STI contemporanea, incluso l'iconico motore EJ255 turbo boxer a quattro cilindri da 2,5 litri, in grado di erogare 265 CV.

Secondo WD Detailing, l'azienda che l'ha ritrovata, l'ultimo proprietario l'ha parcheggiata a causa di un problema al radiatore, abbastanza grave da causare la rottura completa del motore: una verità che viene confermata quando i tecnici provano ad accenderla, con il motore che risulta sbiellato.

Subaru Impreza WRC Concept 2007

Subaru Impreza WRC Concept 2007

Una pulizia minuziosa

A parte la sostituzione intera del motore, nel video pubblicato sul canale YouTube di vedono gli esperti di WD Detailing rendere la Subaru come nuova, eseguendo una pulizia approfondita della carrozzeria e degli interni, sistemando le imperfezioni estetiche, eliminando il parafango ammaccato ed effettuando una leggera carteggiatura per rimuovere alcuni graffi dalla carrozzeria.

Alla fine del lavoro, l'auto è stata donata all'operatore video del canale, come ricompensa per il duro lavoro svolto.

Il video del ritrovamento