Leapmotor è un nome che dobbiamo abituarci a pronunciare. La casa auto cinese è stata fondata nel 2015 e ha sede nella città di Hangzhou, nella Cina orientale. Ne sentiamo parlare sempre più spesso per via della Leapmotor T03, la citycar elettrica che - stando alle più recenti indiscrezioni - entro l'estate potrebbe essere assemblata in Polonia, presso lo stabilimento Stellantis di Tychy, al posto della Fiat 500 (che sarà prodotta in Algeria).

Secondo la Reuters la Leapmotor T03 potrebbe iniziare a essere assemblata presto in Polonia con un processo "semi-knocked down" (SKD), che consiste nel trasformare kit parzialmente assemblati in veicoli finiti. È un'auto interessante perché rappresenta quel fenomeno di cui abbiamo già scritto molto: l'invasione delle auto elettriche cinesi (ed economiche).

Cina a parte, la Leapmotor T03 è già in vendita in Israele e in alcuni paesi d'Europa. Vediamo quali e quanto costa.

Dove si compra e quanto costa

Leapmotor ha iniziato a vendere auto elettriche in Israele due anni fa attraverso il concessionario di automobili israeliano Metro Motor. A cavallo tra Europa e Asia, si può comprare in Turchia, a partire da 898.000 TL ovvero circa 26.000 euro al cambio attuale (il prezzo include 6 anni di garanzia sulla batteria).

Attualmente in Europa si può comprare in Francia a un prezzo di circa 20mila euro. Sebbene il sito ufficiale al momento non funzioni i nostri colleghi francesi ci assicurano che l'auto si può comprare e che l'anno scorso ha anche beneficiato dei bonus statali.

In Germania si può prenotare gratuitamente senza obbligo di acquisto e senza anticipo. Chi vuole registrarsi sul sito insta-drive.com sarà informato non appena l'auto sarà ordinabile e configurabile e si può anche optare per il noleggio a lungo termine. L'auto sarà disponibile entro l'anno a partire da circa 22mila euro.

Entro la fine del 2024 la Leapmotor T03 sarà venduta anche in Spagna e in Italia. Del resto la joint venture Leapmotor International è guidata da Stellantis con il 51% delle azioni e ha l'obiettivo di fabbricare, esportare e vendere i prodotti Leapmotor al di fuori della Cina.

In Gran Bretagna, invece, il marchio Leapmotor debutterà entro il 2024 o 2025 con la C10.

Leapmotor T03

Leapmotor T03

Le vendite europee della Lepamotor T03

  • 2023 (intero anno): 512
  • 2024 (gennaio-febbraio): 106

Com'è fatta la Leapmotor T03

In occasione del Salone di Monaco 2023, lo scorso settembre, abbiamo visto dal vivo la Leapmotor T03. Come abbiamo già avuto modo di raccontarvi, la citycar è lunga 3,62 metri, larga 1,65 m e alta 1,57 m, con un bagagliaio di 210 litri.

Il powertrain elettrico è formato da batterie agli ioni di litio da 41,3 kWh che alimentano un motore anteriore da 109 CV e 158 Nm, con autonomia dichiarata di 280 km. Si può scegliere tra tre modalità di guida: sportiva, standard ed economica. Il consumo WLTP dichiarato della Leapmotor T03 è di 15,7 kWh/100 km.

Leapmotor T03

Gli interni della Leapmotor T03

Sul sito commerciale turco c'è scritto che nel prezzo sono inclusi 11 radar di parcheggio (anteriore/posteriore), l'Hill Launch Assist, il sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici e il caricabatterie di bordo da 6,6 kW (AC). Di serie anche i cerchi sportivi in ​​lega di alluminio da 15 pollici e il tetto panoramico in vetro.

Per i prezzi e gli allestimenti italiani bisognerà aspettare, continuate a seguirci per saperne di più.

Fotogallery: Leapmotor T03