Può un SUV lungo 4,60 metri, pesante quasi 2 tonnellate, con trazione integrale, cambio automatico e 306 CV di potenza consumare meno di un'utilitaria?

La risposta è sì, a patto però che il SUV in questione sia la nuova Toyota RAV4 Plug-in Hybrid impegnata nella prova consumi reali che ottiene sui 360 km una media di 3,25 l/100 km (30,77 km/l). Il merito di questo record di categoria è della batteria da 18,1 kWh (circa 15 kWh utilizzabili) che permette di contenere la spesa di viaggio entro i 22,75 euro (19,53 euro di benzina + 3,22 euro di elettricità) ricaricandola alla presa domestica.

Efficienza record per un SUV

Non a caso abbiamo parlato di record di categoria, perché sfogliando la classifica consumi reali non troviamo nessun altro SUV capace di un'efficienza così alta. Con i suoi 3,25 l/100 km la Toyota RAV4 PHEV si permette infatti di battere la più compatta Kia Niro PHEV (3,30 l/100 km - 30,3 km/l) e la "pari livello" Ford Kuga 2.5 Plug-in Hybrid 2WD che ha ottenuto un'ottima media di 3,80 l/100 km (26,3 km/l) con la trazione anteriore.

Toyota RAV4 Plug-in Hybrid

Staccate sono anche ibride plug-in diesel di Mercedes, ovvero la GLE 350 de 4MATIC EQ Power (3,95 l/100 km - 25,3 km/l) e GLC 300 de 4Matic EQ Power (4,00 l/100 km - 25,0 km/l), oltre alla Peugeot 3008 Hybrid4 300 da 4,50 l/100 km (22,2 km/l). In uscita da Roma la Toyota RAV4 Plug-in Hybrid ha percorso 84 km in modalità elettrica, eguagliando la seconda miglior prestazione di sempre.

Tra SUV e fuoristrada, ma molto scattante

La versione provata è nel ricco allestimenti Style+ che ha già di serie i cerchi in lega da 19", gli interni in pelle con sedili anteriori ventilati, la vernice perlata bicolore, il tetto panoramico apribile, il portellone elettrico, il cruise control adattivo e il climatizzatore automatico. Il tutto per un prezzo di listino di 60.850 euro che si può ridurre sensibilmente con le offerte Toyota e l'incentivo statale fino a 6.940 euro con rottamazione.

Chi conosce la Toyota RAV4 ritroverà sulla Plug-in Hybrid lo stesso grande spazio di carico e l'ampia abitabilità per i passeggeri, oltre a finiture robuste, pratiche e lavabili e alla modalità Trail (con bloccaggio automatico del differenziale a slittamento limitati) che la fanno somigliare ad un fuoristrada.

Toyota RAV4 ibrida plug-in arriva in Europa

Qui in più c'è la bellezza di 360 CV forniti dal 2.5 VVT-iE a benzina da 185 CV sommato al motore elettrico da 182 CV anteriore e a quello da 55 CV sull'asse posteriore. Lo scatto, la facilità di sorpasso e la veemenza con cui affronta le salite sono quasi da sportiva, più che da SUV. La ricarica in corrente alternata fino a 6,6 kW permette di ricaricare la batteria in poco meno di tre ore da una colonnina pubblica.

80 km in elettrico sono fattibili

Quando la batteria è carica, le percorrenze in modalità elettrica EV oscillano tra i 50 e i 100 km, con un'autonomia tipicamente vicina agli 80 km. Questo significa che l'efficienza è ottima anche se a dare la trazione sono solo i due motori elettrici, potendola spingere fino alla velocità di 135 km/h.

Solamente in autostrada o con un utilizzo sportivo i consumi di elettricità salgono, ma mai al punto da prosciugare troppo in fretta i 18,1 kWh di capacità nominale della batteria.

I consumi a batteria carica

  • Traffico in città (Roma): 19,0 kWh/100 km (5,2 km/kWh)
    78 km di autonomia
  • Misto urbano-extraurbano: 14,8 kWh/100 km (6,7 km/kWh)
    100 km di autonomia
  • Autostrada: 28,5 kWh/100 km (3,5 km/kWh)
    52 km di autonomia
  • Economy run: 12,5 kWh/100 km (8,0 km/kWh)
    120 km di autonomia
  • Massimo consumo: 80,3 kWh/100 km (1,2 km/kWh)
    18 km di autonomia

Consuma sempre poco, anche a batteria scarica

Il serbatoio da 55 litri di benzina, unito ad un continuo alternarsi di motore termico ed elettromotori, permette di percorrere molta strada tra un rifornimento e l'altro, anche quando si viaggia a batteria scarica.

Le medie di consumo, a batteria scarica, si avvicinano molto a quelle della RAV4 Hybrid AWD-i, la full hybrid non ricaricabile alla spina. In ogni condizione di utilizzo restano molto basse per la tipologia di SUV a trazione integrale.

I consumi a batteria scarica

  • Misto urbano-extraurbano: 5,6 l/100 km (17,8 km/l)
    979 km di autonomia
  • Autostrada: 6,2 l/100 km (16,1 km/l)
    885 km di autonomia
  • Economy run: 3,6 l/100 km (27,7 km/l)
    1.523 km di autonomia
  • Massimo consumo: 25,2 l/100 km (3,9 km/l)
    214 km di autonomia
Toyota RAV4 ibrida plug-in arriva in Europa

Cosa dice la carta di circolazione

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Emissioni CO2
(NEDC2)
Emissioni CO2
(WLTP)
Toyota RAV4 Plug-in Hybrid Style+ Ibrido
(Benzina)
136 kW Euro 6d-ISC-FCM 26 g/km 22 g/km

Dati

Vettura: Toyota RAV4 Plug-in Hybrid Style+
Listino base: 60.850 euro
Data prova: 02/07/2021
Meteo (partenza/arrivo): Sereno, 34°/Sereno, 27°
Prezzo carburante: 1,669 euro/l (Benzina) - 0,2153 euro/kWh (elettricità)
Km del test: 888
Km totali all'inizio del test: 8.265
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 78 km/h
Pneumatici: Yokohama Avid GT S35 - 235/55 R19 101V (Etichetta UE: B, C, 70 dB)

Consumi

Media "reale": 3,25 l/100 km (30,77 km/l)
Computer di bordo: 3,2 l/100 km
Alla pompa: 3,3 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 22,75 euro (19,53 euro di benzina + 3,22 euro di elettricità)
Spesa mensile: 43,39 euro (800 km al mese) *
Quanto fa con 20 euro: 369 km
Quanto fa con un pieno: 1.692 km
* Senza contare la spesa per l'elettricità

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.