Il SUV medio è comodo, potente e con dotazioni (opzionali) da prima della classe. I consumi sono sempre bassi

Le auto ibride plug-in con motorizzazione diesel sono una vera rarità. Al momento gli unici listini italiani che uniscono gasolio ed elettrificazione ricaricabile alla spina sono quelli di Mercedes, da cui abbiamo scelto la nuova GLC 300 de 4Matic EQ Power per la prova consumi reali.

Il SUV medio con trazione integrale, cambio automatico 9 marce, e motorizzazione 2.0 diesel plug-in hybrid da 320 CV ha ottenuto un ottimo consumo medio di 4,00 l/100 km (25,00 km/l) che corrispondono a una spesa di viaggio per i 360 km standard di 24,11 euro (21,44 euro di gasolio + 2,67 euro di elettricità). In uscita da Roma ha percorso circa 52 km in modalità elettrica.

Tra i migliori SUV nella classifica consumi

Scorrendo la classifica consumi, alla voce auto ibride plug-in, troviamo pochi altri SUV medi da confrontare con la GLC 300 de EQ Power che con i suoi 4,00 l/100 km si piazza tra le migliori. A superarla di poco c'è la Mercedes GLE 350 de 4 Matic EQ Power che sfrutta una batteria più grande per arrivare a 3,95 l/100 km (25,3 km/l).

Mercedes GLC 300 de 4Matic EQ Power

Ancora meglio ha fatto la Ford Kuga 2.5 Plug-in Hybrid 2WD che, con una lunghezza a cavallo tra segmento C e D e la sola trazione anteriore, ha sfoderato una media record da 3,80 l/100 km (26,3 km/l). Una concorrente diretta della GLC, ma plug-in hybrid con motore a benzina, è l'Audi Q5 55 TFSI e quattro S tronic che si è fermata a quota 5,25 l/100 km (19,0 km/l).

Scatto e dotazioni di alto livello

L'auto della prova è una Mercedes GLC 300 de 4Matic EQ Power in allestimento Premium Plus con dotazioni "di peso" come le ruote da 20", le sospensioni pneumatiche a regolazione elettronica, i fari Multibeam e gli interni in pelle bicolore. Il conto finale è di circa 87.000 euro, cifra che preclude l'accesso agli incentivi statali e a quasi tutti gli incentivi locali.

Mercedes GLC 300 de 4Matic EQ Power

Con questa somma si ottiene comunque un SUV grande fuori (4,65 metri di lunghezza) e anche dentro, morbidissimo sulle sue molle ad aria, potente e quasi rabbioso nello scatto come poche altre plug-in hybrid, oltre che rifinito in maniera quasi impeccabile.

Da non trascurare è poi l'insieme di ADAS di ultima generazione che garantiscono sicurezza e relax di viaggio, assieme al cambio automatico davvero eccellente. Nel conteggio finale di questo esemplare manca invece l'apertura senza chiave, i sedili a regolazione elettrica, l'head-up display e un impianto audio premium, tutti optional che richiedono un ulteriore esborso.

Tra i 40 e i 50 km in elettrico

Nell'utilizzo quotidiano in modalità "electric" questa GLC tende ad avere un'autonomia tra i 40 a i 50 km a zero emissioni, grazie anche alla batteria dalla capacità nominale di 13,5 kWh ed effettiva (stimata) di circa 12 kWh.

Mercedes GLC 300 de 4Matic EQ Power

La percorrenza a batteria scende però velocemente se si sfruttano tutti i 122 CV del motore elettrico, sia in autostrada che nella guida più brillante. La silenziosità di marcia abbinata alle sospensioni pneumatiche resta in questi casi un vero piacere per chi ama il comfort. La ricarica è solo in corrente continua e il caricatore di bordo da 7,2 kW permette di fare il pieno piuttosto velocemente, anche da una colonnina pubblica.

I consumi a batteria carica

  • Traffico in città (Roma): 26,7 kWh/100 km (3,7 km/kWh)
    44 km di autonomia
  • Misto urbano-extraurbano: 19,2 kWh/100 km (5,2 km/kWh)
    62 km di autonomia
  • Autostrada: 27,0 kWh/100 km (3,4 km/kWh)
    40 km di autonomia
  • Economy run: 16,0 kWh/100 km (6,2 km/kWh)
    74 km di autonomia
  • Massimo consumo: 86,2 kWh/100 km (1,1 km/kWh)
    13 km di autonomia

Senza elettroni usa il gasolio, ma non troppo

Quando la batteria si scarica, la condizione meno favorevole per tutte le auto ibride plug-in, la Mercedes GLC 300 de EQ power riesce comunque a limitare il consumo di gasolio, registrando nell'uso quotidiano medie in linea con altri SUV diesel di questa categoria.

Il serbatoio da 50 litri permette di viaggiare anche per lunghi tratti senza soste al distributore, neppure a medie autostradali. Bene l'efficienza nell'uso in città e fuori. Il motore 2.0 diesel da 194 CV viene sempre aiutato da quello elettrico per garantire forti accelerazioni.

I consumi a batteria scarica

  • Traffico in città (Roma): 6,3 l/100 km (15,8 km/l)
    790 km di autonomia
  • Misto urbano-extraurbano: 5,8 l/100 km (17,2 km/l)
    860 km di autonomia
  • Autostrada: 6,9 l/100 km (14,4 km/l)
    720 km di autonomia
  • Economy run: 3,5 l/100 km (28,5 km/l)
    1.425 km di autonomia
  • Massimo consumo: 30,1 l/100 km (3,3 km/l)
    165 km di autonomia

Cosa dice la carta di circolazione

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Emissioni CO2
(NEDC2)
Emissioni CO2
(WLTP)
Mercedes GLC 300 de 4Matic EQ Power Premium Plus Ibrido
(Gasolio)
143 kW Euro 6d-ISC-FCM 48 g/km 47 g/km

Dati

Vettura: Mercedes GLC 300 de 4Matic EQ Power Premium Plus
Listino base: 79.417 euro
Data prova: 09/04/2021
Meteo (partenza/arrivo): Sereno, 26°/Sereno, 22°
Prezzo carburante: 1,489 euro/l (Gasolio) - 0,2226 euro/kWh (elettricità)
Km del test: 961
Km totali all'inizio del test: 1.960
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 80 km/h
Pneumatici: Michelin Pilot Sport 4 SUV - 255/45 R20 105W XL MO (Etichetta UE: A, A, 70 dB)

Consumi

Media "reale": 4,00 l/100 km (25,00 km/l)
Computer di bordo: 3,9 l/100 km
Alla pompa: 4,1 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 24,11 euro (21,44 euro di gasolio + 2,67 euro di elettricità)
Spesa mensile: 47,65 euro (800 km al mese) *
Quanto fa con 20 euro: 336 km
Quanto fa con un pieno: 1.250 km
* Senza contare la spesa per l'elettricità

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.