Può sembrare strano, ma l'arrivo massiccio sul mercato delle auto elettriche pare aver stimolato una risposta decisa da parte delle auto a benzina che consumano sempre meno e stabiliscono nuovi record di efficienza, soprattutto con motori full hybrid e mild hybrid.

Tra queste campionesse si inserisce la Hyundai Bayon 1.0 mild hybrid appena testata nella prova consumi reali che registra un consumo medio di 3,75 l/100 km (26,67 km/l) e una spesa di 23,21 euro per la benzina utilizzata. È uno dei migliori risultati di sempre per un'auto a benzina e il migliore tra le auto mild hybrid.

Al top della classifica a benzina e prima tra le mild hybrid

Scorrendo infatti la classifica dei consumi reali possiamo notare che questa Hyundai Bayon 1.0 T-GDi 100 CV 48V con cambio manuale va a occupare un posto di rilievo nella graduatoria assoluta, entrando nella ristretta cerchia delle auto sotto i 4 l/100 km, ma in più diventa la quarta auto a benzina per consumi e la prima tra le mild hybrid.

Hyundai Bayon

Davanti alla Bayon ci sono solo auto più compatte come Suzuki Celerio 1.0 (3,65 l/100 km - 27,4 km/l) e Peugeot 108 PureTech 82 (3,70 l/100 km - 27,0 km/l) a pari merito con Renault Clio TCe 100. Rispetto al nuovo SUV coreano lungo 4,18 metri e pesante 1.120 kg hanno consumato di più anche Fiat Panda City Cross Hybrid e Hyundai i30 1.0 T-GDI 120 CV 48V, entrambe a quota 3,90 l/100 km (25,6 km/l). Per trovare un altro SUV a benzina bisogna invece scorrere la classifica fino a trovare la Volkswagen T-Cross 1.0 TSI 95 CV (4,30 l/100 - 23,2 km/l). 

Si guida bene e ha tanto spazio

La Bayon in prova è quella con cambio manuale a 6 marce nell'allestimento XCLASS che già include nella dotazione di serie i cerchi in lega da 17", fari full LED davanti e dietro, climatizzatore automatico e allerta angolo cieco e traffico posteriore. L'aggiunta di colore micalizzato con tetto a contrasto e Safety & Tech Pack con navigatore su display da 10,25" e impianto audio Bose, porta il prezzo di listino a raggiungere quota 27.000 euro, promozioni escluse.

Hyundai Bayon

In cambio si ottiene un SUV agile e compatto fuori e piuttosto spazioso dentro, con bagagliaio molto ampio, una guidabilità sempre facile e "sincera" e una potenza di 100 CV che aiuta anche nei sorpassi difficili. La qualità dei materiali interni è discreta e la dotazione è abbastanza completa, mentre stupisce per la scarsa sete di benzina in quasi tutte le condizioni.

Poco assetata sempre

Solamente la prova cittadina, con una guida a scatti nel traffico, può far salire leggermente i consumi che altrimenti restano su livelli record. Nell'utilizzo misto urbano/extraurbano l'efficienza della Bayon si esalta e anche in autostrada l'aumento dei consumi resta entro limiti molto interessanti.

Hyundai Bayon

Bene la prova dell'economy run e del massimo consumo, con un serbatoio da 40 litri di benzina che garantisce quasi sempre un'autonomia compresa tra i 600 e i 1.000 km.

I consumi nelle varie situazioni di guida

  • Traffico in città (Roma): 6,0 l/100 km (16,6 km/l)
    664 km di autonomia
  • Misto urbano-extraurbano: 4,9 l/100 km (20,4 km/l)
    816 km di autonomia
  • Autostrada: 5,8 l/100 km (17,2 km/l)
    688 km di autonomia
  • Economy run: 3,3 l/100 km (30,3 km/l)
    1.212 km di autonomia
  • Massimo consumo: 19,9 l/100 km (5,0 km/l)
    200 km di autonomia

Cosa dice la carta di circolazione

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Massa a vuoto Emissioni CO2
(WLTP)
Hyundai Bayon 1.0 T-GDI 100 CV 48V iMT XCLASS Ibrido
(benzina)
73,50 kW Euro 6d-ISC-FCM 1.120 kg 121 g/km

Dati

Vettura: Hyundai Bayon 1.0 T-GDI 100 CV 48V iMT XCLASS
Listino base: 24.050 euro
Data prova: 24/09/2021
Meteo (partenza/arrivo): Sereno, Variabile, 26°/Pioggia, Sereno, 23°
Prezzo carburante: 1,719 euro/l (Benzina)
Km del test: 900
Km totali all'inizio del test: 8.436
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 78 km/h
Pneumatici: Continental EcoContact 6 - 205/55 R17 91V (Etichetta UE: A, B, 71 dB)

Consumi

Media "reale": 3,75 l/100 km (26,67 km/l)
Computer di bordo: 3,8 l/100 km
Alla pompa: 3,7 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 23,21 euro
Spesa mensile: 51,57 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 310 km
Quanto fa con un pieno: 1.067 km

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.

Fotogallery: Hyundai Bayon