Il lancio di una nuova full hybrid marchiata Toyota suscita sempre tanta curiosità e interesse nel pubblico e la nuova C-HR non sfugge alla regola, anche per me che sono appassionato di efficienza e consumi.

Ecco allora che mi appresto a riportarvi i dati registrati durante la prova dei consumi reali della nuova Toyota C-HR 2.0 Hybrid, quella col motore "duemila" elettrificato da 197 CV e la trazione anteriore.

Nel tragitto standard di 360 km da Roma a Forlì la C-HR ha consumato in media 4,0 l/100 km (percorrenza di 25,00 km/l), spendendo 26,91 euro per la benzina del viaggio.

Il C-SUV full hybrid più efficiente mai provato

Con i suoi 4,0 l/100 km, la nuova Toyota C-HR scala la classifica dei consumi reali per inserirsi tra le migliori auto full hybrid testate fino a oggi, a pari merito con la compatta  Renault Clio E-Tech full hybrid 145 e davanti a Renault Arkana E-Tech full hybrid 145 (4,10 l/100 km - 24,3 km/l), Suzuki S-Cross Hybrid 1.5 4WD Allgrip AT (4,20 l/100 km - 23,8 km/l), Hyundai Kona 1.6 GDI HEV 2WD DCT (4,25 l/100 km - 23,5 km/l) e Honda ZR-V e:HEV (4,40 l/100 km - 22,7 km/l).

 Foto - Toyota C-HR 2023 - immagini - photogallery

Toyota C-HR, la vista di tre quarti anteriore

In pratica la Toyota C-HR 2.0 Hybrid FWD conquista il titolo di SUV full hybrid più efficiente della nostra classifica, almeno tra quelli di segmento C.

Stile molto originale e moderno, ma non sempre pratico

Sulla nuova Toyota C-HR ho apprezzato molto lo stile moderno e orginiale, oltre al grande schermo touch dell'infotainemnt e gli ottimi ausili alla guida completati dall'Advanced Safety Pack opzionale. Un po' sacrificate restano accessibilità e visibilità posteriore e anche le maniglie a scomparsa non mi sono sembrate il massimo dell'ergonomia.

 Foto - Toyota C-HR 2023 - immagini - photogallery

Toyota C-HR, la plancia

L'auto della prova è una ricca versione Lounge Premiere Edition che ha già di serie la verniciatura bicolore, i cerchi in lega da 19" lavorati e gli interni in pelle con cuciture a contrasto coordinate con la tinta esterna. Il prezzo di listino di questa C-HR tocca i 47.600 euro, optional compresi.

La video prova dalla nuova Toyota C-HR

Bene anche gli altri consumi e l'autonomia

I consumi della nuova Toyota si mantengono bassi anche nelle più comuni condizioni di utilizzo, in particolare nell'uso misto urbano-extraurbano.

 Foto - Toyota C-HR 2023 - immagini - photogallery

Toyota C-HR, la vista di tre quarti posteriore

Il serbatoio da 43 litri di benzina assicura ottime autonomie, mediamente superiori ai 700 km e in grado di superare ampiamente i 1.000 km quando si guida in maniera molto attenta ai consumi.

I consumi nelle varie situazioni di guida

  • Misto urbano-extraurbano: 5,3 l/100 km (18,8 km/l)
    808 km di autonomia teorica
  • Autostrada: 6,3 l/100 km (15,8 km/l)
    679 km di autonomia teorica
  • Economy run: 3,2 l/100 km (31,2 km/l)
    1.341 km di autonomia teorica

Cosa dice la scheda tecnica

Modello Alimentazione Potenza Omologazione Massa a vuoto Emissioni CO2
(WLTP)
Toyota C-HR 2.0 Hybrid FWD Lounge Premiere Edition Ibrido
(Benzina)
112 kW Euro 6E
(Risp Reg UE 715/207*2023/443EA)
1.475 kg 110 g/km

Dati

Vettura: Toyota C-HR 2.0 Hybrid FWD Lounge Premiere Edition
Listino base: 45.700 euro
Data prova: 22/02/2024
Meteo (partenza/arrivo): Sereno, 17°/Sereno, 15°
Prezzo carburante: 1,869 euro/l (Benzina)
Km del test: 800
Km totali all'inizio del test: 3.163
Velocità media nel tratto Roma-Forlì: 75 km/h
Pneumatici: Bridgestone Turanza 6 - 225/50 R19 96V Enliten (Etichetta UE: B, A, 67 dB)

Consumi

Media "reale": 4,00 l/100 km (25,00 km/l)
Computer di bordo: 4,0 l/100 km
Alla pompa: 4,0 l/100 km
Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo

Conti in tasca

Spesa "reale": 26,91 euro
Spesa mensile: 59,81 euro (800 km al mese)
Quanto fa con 20 euro: 268 km
Quanto fa con un pieno: 1.075 km

La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.