Col la nuova generazione la Dacia Duster mantiene il titolo di SUV meno costoso del mercato

Il listino è sempre più ricco di SUV e crossover che, con il loro assetto rialzato e la possibilità di avere anche la trazione integrale, conquistano il cuore degli automobilisti italiani e non solo. Misure, dotazioni e prezzi sono tra i più disparati e, parlando proprio di moneta sonante, da 7 anni ormai il SUV più economico presente in Italia ha le fattezze della Dacia Duster. Anche con la seconda generazione il SUV rumeno non molla la presa sullo scettro di “best buy” grazie al prezzo d’attacco fissato a 11.900 euro per il 1.6 benzina da 115 CV. È vero, si tratta della versione base con trazione anteriore, ma tanto basta per accontentare la fame di SUV e crossover. Se proprio non si può fare a meno della trazione integrale, il prezzo di partenza è fissato a 16.600 euro.

Chi sta al passo

Certo, alla Dacia Duster si può imputare una dotazione di serie davvero scarna e l’assenza di plastiche morbide. Ma per mantenere un prezzo tale bisogna fare qualche rinuncia. Il prezzo sale, le dotazioni di serie pure e si incontrano tanti altri modelli, a partire dalla Citroen C3 Aircross con il 1.2 PureTech, seconda nella classifica dei SUV e crossover più economici del mercato italiano con 15.500 euro. Il podio è completato dalla Fiat Panda Cross: la trazione è anteriore mentre il look strizza l’occhio al mondo dell’offroad. La fascia che va dai 15.000 ai 18.000 euro è ricca e comprende naturalmente i modelli dalle dimensioni più contenute, la tipologia più richiesta dal mercato, eccezion fatta per la SsangYong XLV, l’unica a sforare i 4,4 metri di lunghezza. Un segmento che nell’ultimo anno ha visto entrare a listino tante novità e restyling, segno di freschezza e voglia da parte di tutti i costruttori di ricavarsi uno spazio. Praticamente tutti con la trazione anteriore e il cambio manuale.

I SUV e crossover più economici del mercato, la top 10

1. Dacia Duster – 11.900 euro
2. Citroen C3 Aircross – 15.500 euro
3. Fiat Panda Cross – 15.800 euro
4. SsangYong Tivoli – 15.950 euro
5. Renault Captur – 16.200 euro
6. Kia Stonic – 16.250 euro
7. SsangYong XLV – 16.850 euro
8. Opel Crossland X – 16.950 euro
9. Seat Arona – 16.950 euro
10. Nissan Juke – 17.610 euro

 

I 10 SUV e crossover più economici del mercato

Foto di: Massimo Grassi