Più slanciato e leggero, il SUV ha dettagli inediti come la mascherina a otto lati. Arriverà nel 2018

A inizio mese abbiamo visto l'Audi A6 berlina e pochi giorni fa è stato il turno della RS 5 Sportback. L’11 aprile sarà mostrata invece la A6 Avant. La scaletta è molto ricca di appuntamenti e prevede il 5 giugno l’anteprima della Q8, ma entro fine 2018 arriveranno anche l’elettrica e-tron, la nuova A1 e molto probabilmente anche il restyling della A4. Per non citare l’aggiornamento della TT. In questo “oceano” di nuovi modelli rischia di perdersi la seconda generazione della Q3, in arrivo entro fine anno, un modello non di rottura come le e-tron e Q8 ma fra i più attesi dalla casa tedesca: per costo e dimensioni il SUV sarà fra le Audi più vendute in Europa.

Fari a uncino e mascherina con 8 lati

Il SUV compatto dell’Audi è già stato fotografato nel corso dei test su strada e non ha più grossi segreti, quindi possiamo dire che la nostra ricostruzione grafica in anteprima sarà molto vicina al risultato finale. La Q3 avrà uno stile più slanciato di quella odierna, che sconta la presenza del massiccio montante posteriore e appare tozza se guardata di lato. La seconda generazione invece ha una fiancata più snella ed i particolari di stile tipici dei nuovi SUV del costruttore tedesco, come i fari anteriori con l’”uncino” in basso e la grande mascherina anteriore a 8 lati. Le dimensioni saranno in linea con la generazione odierna, lunga 4,39 metri, quindi del tutto paragonabili alle BMW X1 e Volvo XC40.

Con il telaio MQB pesa di meno

Il merito della sagoma più filante va “spartito” fra i designer ed i tecnici, che hanno scelto come base costruttiva la più moderna e leggera MQB, quando invece la Q3 oggi in vendita adotta la meccanica PQ35 della vecchia Volkswagen Tiguan. Per questo motivo il peso dovrebbe rivelarsi minore di 50 kg a parità di motore. Quelli previsti sulla nuova generazione dovrebbero essere i recenti benzina turbo 4 cilindri 1.5, oltre ai diesel 1.6 e 2.0, ma non dovrebbe mancare nemmeno la sportiva ad alte prestazioni RS Q3 con 400 CV. Sulla Q3 sarà basato un SUV in stile coupé atteso fra due anni, la Q4, che al pari della “sorella” verrà costruita in Ungheria (a Győr) insieme alle A3 e TT.

 

 

 

 

 

 

Fotogallery: Nuova Audi Q3, il rendering