In pista senza rivali: il nuovo pacchetto migliora l'aerodinamica e aggiunge freni e ruote in materiali più performanti e leggeri

Come se non fosse già abbastanza veloce e estrema, Aston Martin ha reso disponibile per l'hypercar Valkyrie un pacchetto per migliorare le doti dinamiche della vettura in pista e abbassare di qualche decimo il tempo sul giro. 

I 150 fortunati proprietari di Valkyrie avranno la possibilità di dotare la loro auto dell'AMR Track Performance Pack che comprende anche un nuovo paraurti frontale ottimizzato per diminuire la resistenza dell'aria e aumentare carico aerodinamico e efficienza.

Cerchi in magnesio e freni in titanio

Il kit, oltre che un nuovo splitter, comprende anche una serie completa di pannelli esterni progettati per migliorare le prestazioni della vettura in pista. Per garantire spazi di arresto brevissimi e staccate da occhi fuori dalle orbite arriva adesso un impianto frenante con pinze in titanio e dischi carboceramici, abbinati a cerchi in magnesio nero opaco e a nuove sospensioni regolabili.

Aston Martin Valkyrie Designer Specification - Ultimate

Velocissima in pista ma non omologata per la strada

Sulla base delle stime fatte da Aston Martin, in pista la Valkyrie equipaggiata con l'AMR Track Performance Pack è dell'8% più veloce rispetto alla macchina standard. Ma c'è un problema: volete partecipare a un track day e poi andare a casa con la stessa macchina?

Non potete, perché tutte le componenti aggiuntive sono state progettate specificamente per l'uso in pista e non sono omologate per l'utilizzo stradale. La buona notizia è che però tutti i pezzi possono essere cambiati ogni volta con le parti standard. Basta portarsi con sé un meccanico.

Spazio alle personalizzazioni

Oltre ad introdurre l'AMR Track Performance Pack, Aston Martin ha presentato anche tre Valkyrie con livrea AMR speciale: la Spirit (auto d'argento), la Mantis (auto verde) e la Ultimate (auto nera). Se non dovesse essere abbastanza, gli specialisti della divisione "Q"  personalizzeranno e adatteranno la vettura in base alle volontà del cliente.

Chi spenderà diversi milioni per portarsi a casa un'Aston Martin Valkyrie non baderà di certo a spese per fare in modo che la propria auto non sia uguale a nessun'altra. Sull'hypercar inglese, per esempio, è possibile scegliere una livrea d'oro a 24 carati sotto la vernice, oppure diamanti incastonati nei fari o, ancora, nella plancia interna. Siete curiosi e volete sapere come sarà la vostra Valkyrie? Eccola nella realtà virtuale sviluppata con la collaborazione di Red Bull Racing.

'

Fotogallery: Aston Martin Valkyrie AMR Track Performance Pack