Vi anticipiamo che vince l'auto gialla...

Ogni sfida di accelerazione fra supercar è interessante ed emozionate, ma il nuovo video di Dragtimes che ha per protagoniste una Ford GT e una Dodge Challenger SRT Demon è ancora più coinvolgente.

La bellezza non è solo nella natura velocissima delle due auto e neppure nella brillante verniciatura gialla e nera che le accomuna, ma soprattutto nel fatto che i tempi sono molto vicini nonostante le differenze tecniche fra le due.

Gara di accelerazione sugli 800 metri

Un'altra curiosità è che questa gara di accelerazione o "drag race" non si svolge sulla classica distanza del quarto di miglio (circa 402 metri), ma su un rettilineo di mezzo miglio (poco più di 804 metri). La sfida ha avuto come palcoscenico il rettilineo della manifestazione Wannagofast tenutasi a Immokalee, in Florida (USA).

Come si vede dal video le auto a confronto erano tante e gli organizzatori hanno allestito il tutto al meglio con il classico semaforo di partenza e il cronometraggio al quarto e metà miglio.

'

852 CV contro 652 CV

Entrambe le vetture in gara sono di serie, con la Dodge Challenger Demon configurata al massimo delle sue possibilità che arrivano a 852 CV. La Ford GT che ha "solo" 652 CV sembrerebbe partire svantaggiata, ma c'è da dire che la Demon è progettata per le accelerazioni brucianti sul quarto di miglio e su asfalto "gommato", per cui potrebbe soffrire un po' sugli 800 metri.

Ford GT vs Dodge Challenger Demon

Sono vicinissime

La galleria di immagini tratte dal video svelano qualcosa del risultato finale, ma intanto possiamo anticiparvi un paio di informazioni. Entrambe le vetture hanno toccato superato i 252 km/h alla fine della prova cronometrata, anche se la Ford GT aveva un leggerissimo vantaggio al quarto di miglio: 208 km/h contro i 207 km/h della Demon. Un arrivo sul filo di lana che vi consigliamo di vedere fino alla fine il video.

Fotogallery: Ford GT vs Dodge Challenger SRT Demon