La spiaggina elettrica, rimessa a nuovo da Garage Italia, si può noleggiare da Hertz in alcune località turistiche italiane

Non costa poco, perché 300 euro al giorno sono una cifra non alla portata di tutti, ma quello che si ottiene in “cambio” è un’esperienza da film: una giornata in compagnia della Fiat 500 Jolly, la citycar del 1957 in stile spiaggina (quindi senza tetto e portiere) restaurata e dotata di un motore elettrico.

Il noleggio è possibile grazie alla società specializzata Hertz, che metterà a disposizione la 500 Jolly in alcune località italiane, per far vivere ai clienti un’esperienza da raccontare: la spiaggina si potrà guidare a Firenze, Milano e Roma per gli amanti delle città e dell’arte, o in Costiera Amalfitana e Costa Smeralda per chi vuole godersela al mare.

La più “italiana” fra le italiane

La 500 Jolly entra a far parte della linea Selezione Italia, un catalogo di vetture italiane riservate a chi non vuole una “semplice” auto a noleggio, ma una vettura da godersi per qualche giorno di vacanza nel Bel Paese.
Non soltanto SUV ad alte prestazioni come le Alfa Romeo Stelvio e Maserati Levante, ma anche berline sportive (Alfa Romeo Giulia Veloce e Maserati Ghibli), utilitarie “chiccose” (Fiat 500C) e scoperte a due posti, ovvero le Abarth 124 Spider e Fiat 124 Spider. La punta di diamante è l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, vettura che solo Hertz dà la possibilità di noleggiare in tutto il mondo.

Per viaggi brevi e tranquilli

Il restauro e la trasformazione in elettrica della Fiat 500 Jolly sono stati effettuati dalla Garage Italia, azienda fondata da Lapo Elkann che si occupa di personalizzare auto in vendita o rimettere a nuovo quelle del passato.
In questo caso è presente un motore elettrico che promette 120 chilometri di autonomia, non tanti in assoluto ma comunque sufficienti per una giornata da turisti al mare o in città.

Fotogallery: La Fiat 500 Jolly di Garage Italia