La quinta generazione è più tecnologica ed evoluta, soprattutto dentro. E c'è anche il motore diesel

La Cadillac Escalade è una vera e propria icona negli USA, dove la considerano il SUV di lusso per eccellenza: è l’auto dei vip e di chi vuole farsi notare.

Una premessa non da poco, che dovrà essere confermata dalla quinta generazione, appena svelata, in vendita dal terzo trimestre del 2020 con un look solo parzialmente rinnovato: l’enorme carrozzeria, disponibile in versione normale o allungata (di circa 5,35 e 5,73 metri) e massiccia e possente come per il vecchio modello, ma a distinguerla contribuiscono i fari anteriori più sottili e ora orizzontali, la mascherina allargata e le luci di posizione verticali ai lati del fascione.

Più sobrie la fiancata e il posteriore,della nuova Cadillac Escalade dove risaltano i fanali verticali. Le ruote sono di 22" fin dal primo livello di allestimento.

Fotogallery: Nuova Cadillac Escalade

Schermo in formato cinema

Il cambiamento si percepisce nettamente all’interno, più moderno e tecnologico, grazie all’enorme schermo da 38” nella plancia: è di tipo OLED, quindi con più risoluzione e colori più vividi (tecnologia al debutto per le auto) e dà l’impressione di essere suddiviso in tre parti, perché da sinistra a destra ci sono il computer di bordo di 7,2”, la strumentazione di 14,2” e lo schermo touch del sistema multimediale di 16,9”.

L’altra “chicca” tecnologica della nuova Escalade è l’impianto audio optional della AKG, composto da ben 36 altoparlanti (fra cui quelli nei poggiatesta dei sedili anteriori): è in grado, secondo quanto dichiarato, di creare un’esperienza d’ascolto immersiva e di aiutare anche con la navigazione satellitare, perché l’indicazione di svolta a sinistra arriva dalle casse di quel lato (e viceversa).

2021 Cadillac Escalade

Metti la freccia e cambia corsia da sola

La Escalade 2020 è dotata inoltre di un evoluto sistema per la guida assistita, in grado non soltanto di sterzare, frenare, adattare la velocità in base alla distanza di sicurezza dall’auto che precede. Il Super Cruise ha in più la funzionalità di cambio automatico della corsia, che va attivata azionando l’indicatore di direzione: se il traffico lo consente, la Escalade cambia corsia per effettuare un sorpasso senza che il guidatore debba sterzare. Sono presenti inoltre il visore notturno e le sospensioni regolabili con molle ad aria, oltre alla trazione integrale (di serie).

2021 Cadillac Escalade

Un baule a prova di trasloco

Il pianale della Escalade, del tutto nuovo, è lo stesso delle Chevrolet Tahoe, Suburban e GMC Yukon, gli altri SUV di grandi dimensioni della General Motors: ha le sospensioni posteriori a ruote indipendenti (una novità assoluta per questi modelli) e offre ancora più spazio per la zona posteriore, tanto è vero che il baule della Escalade a passo normale contiene ben 720 litri con i sedili della terza fila in uso.

Inedito è anche il motore turbodiesel V6 3.0, che si affianca all’immancabile V8, che è un 6.2 da 425 CV. Entrambi hanno 623 Nm di coppia e il cambio automatico a 10 marce.