Una cifra non proprio alla portata, ma le condizioni di questo esemplare sono strepitose

Se c'è una Casa che può affermare di aver creato un modello per rendere omaggio sul suo fondatore, allora quella è Ferrari. Dalla 288 GTO, F40 e F50 il marchio del Cavallino ha evoluto la stirpe delle sue hypercar fino ad arrivare alla Enzo. 

Nel 1998 dopo la F50 i fan cominciarono ad aspettare l'arrivo del capitolo successivo, che si concretizzò nel 2002 proprio con la Enzo, la sportiva che catapultava la dinastia di questi bolidi nell'era "digitale". Oggi sul sito di RM Sotheby's è disponibile uno di queste esemplari in condizioni perfette a quasi 3 milioni di euro.

Pedigree unico

Presentata al Salone di Parigi e prodotta in 399 esemplari, utilizza una monoscocca in carbonio con due telai in alluminio per avantreno e retrotreno e un motore V12 da 6,3 litri con 620 CV e 650 Nm di coppia.

Fotogallery: Ferrari Enzo all'asta

Meno di 3 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e circa 360 km/h di velocità massima. Questo esemplare ha all'attivo poco più di 2000 km, percorsi da due proprietari californiani che l'hanno acquistata da nuova.

Poco tempo

Non è semplice racimolare una cifra come quella richiesta (2.600.000-2.900.000 dollari) che al cambio attuale corrispondono a 2.649.000 euro. C'è tempo fino al 29 di maggio per piazzare la propria offerta e bisogna ricordarsi che l'auto aspetta il nuovo proprietario in California. Le spese di consegna non sono incluse.