Lungo 4,6 metri è basato sulla Toyota RAV4, dalla quale eredita forme e powertrain elettrificato

È passato più di un anno dalla definizione dell’accordo tra Suzuki e Toyota, al cui centro c’era il sistema ibrido delle 3 Ellissi. Oggi ecco arrivare il primo frutto: si chiama Suzuki Across, è un SUV medio e – come si può vedere già dalle forme – ha molto in comune con la Toyota RAV4.

Un modello completamente nuovo per la Casa di Hamamatsu e che si pone al vertice della gamma, sia per dimensioni – è lungo 4,63 metri, largo 1,85, alto 1,69 e con passo di 2,69 – sia per contenuti tecnici. Arriverà in Europa nel corso dell’autunno 2020.

Mix di stili

La stretta parentela tra Suzuki Across e Toyota RAV4 si nota fin dal posteriore, con i tratti somatici tipici del SUV delle 3 Ellissi, dal disegno delle luci a quello del paraurti, passando per le linee nette che attraversano tutta la fiancata. All’anteriore le cose cambiano leggermente, con i proiettori che mantengono la stessa forma mentre mascherina, paraurti, fendinebbia ed altri elementi mutano stile e forma.

suzuki across
Suzuki Across 2020

Piccole differenze che in abitacolo si assottigliano ulteriormente e si riducono alla strumentazione, con grafica differente, e naturalmente il logo al centro del volante multifuzione. Per il resto i 2 SUV giapponesi non differiscono in alcun particolare, con monitor touch da 9” posto sulla sommità della plancia, tanto spazio libero sul tunnel centrale, climatizzatore con comandi fisici e tanto spazio per bagagli (da 490 a 1.604 litri) e persone.

Tre motori, 4 ruote motrici

L’elettrificazione della Suzuki Across non passa attraverso una motorizzazione mild hybrid come il resto della gamma, né con una full hybrid tipica di Toyota. Il SUV di Hamamatsu, come la controparte delle 3 Ellissi, si affida a un sistema ibrido plug-in composto dal 2.5 benzina e 2 elettrici (uno per asse) per una potenza totale che – sulla RAV4 – tocca i 306 CV.

I 2 motori elettrici (134 kW all’anteriore e 40 al posteriore) offrono la trazione integrale senza però il bisogno di avere un albero di trasmissione, liberando quindi spazio in abitacolo e lasciando spazio al pacco batterie da 18,1 kWh sistemato sotto il pavimento. I dati ufficiali parlano di una percorrenza in modalità solo elettrica di 70 km, con emissioni medie (secondo il ciclo WLTP) di 22 g/km - perfetto per ottenere gli incentivi dell'ecobonus - e 180 km/h di velocità massima.

suzuki across
Suzuki Across 2020

Come su tutte le auto ibride plug-in sono presenti differenti modalità di guida: EV Mode, Auto EV, HV e Battery Charger, per prediligere la marcia in modalità 100% elettrica, la salvaguardia della carica delle batterie o avere tutta la potenza a disposizione.

Ci sono naturalmente anche vari sistemi di assistenza alla guida come Pre Collision, mantenitore attivo della corsia, riconoscimento segnaletica stradale, cruise control adattivo e telecamera posteriore con riconoscimento dei pericoli.

Suzuki Across, i dati tecnici

Lunghezza 4,63
Larghezza 1,85
Altezza 1,69
Passo 2,69
Numero di posti 5
Capacità di carico 490 - 1.604
Motore endotermico 2.5 benzina 4 cilindri, 184 CV - 227 Nm
Motore elettrico anteriore 134 kW (182 CV) - 270 Nm
Motore elettrico posteriore 40 kW (54 CV) - 121
Autonomia elettrica 70 k m
Emissioni CO2 22
Velocità massima 180 km/h
Peso totale 1.940 kg

Fotogallery: Suzuki Across