L’auto ibrida più venduta in Italia ha ora 2 concorrenti agguerrite, per una battaglia a suon di autonomia elettrica e bassi consumi

Se fino a poco tempo fa la Toyota Yaris rappresentava l’unica possibilità per viaggiare full hybrid su un’auto di segmento B, ora le cose sono cambiate con l’arrivo di Renault Clio E-Tech e nuova Honda Jazz, due piccole poco più lunghe di 4 metri e dotate (anche o solamente) di motorizzazioni elettrificate.

Sistemi che puntano tutto sull’efficienza, promettendo consumi ultra ridotti e la possibilità di viaggiare sempre più spesso in elettrico in mezzo al traffico cittadino. Analizziamo quindi le 3 concorrenti in questa nuova sfida a ruote ferme.

Più o meno di 4 metri

Ormai quasi tutte le auto di segmento B superano – anche se di poco – i 4 metri di lunghezza, ma la nuova Toyota Yaris si accontenta invece di 3,94 metri da paraurti a paraurti, per un decremento di 0,5 cm rispetto alla generazione precedente. Misure che, come vedremo in seguito, non sembrano penalizzare abitabilità e capacità di carico.

Renault Clio
Honda Jazz
Toyota Yaris

È invece di 4,05 metri la lunghezza della Renault Clio, nella media del segmento e di 1 cm più lunga rispetto ai 4,04 metri della Honda Jazz, l’unica con uno stile da piccola monovolume. Auto con misure da città e stili classici, che tra versioni endotermiche ed ibride non cambiano look, rimanendo fedeli a sé stesse.

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Toyota Yaris 3,94 1,74 1,5 2,56
Renault Clio 4,05 1,79 1,44 2,58
Honda Jazz 4,04 1,69 1,52 2,56

Lo spazio non manca

La vera crescita delle auto piccole non si misura più con lunghezza o larghezza, ma con lo spazio a disposizione di occupanti e bagagli e – soprattutto – con la tecnologia di bordo.

La Toyota Yaris, già toccata con mano e quasi pronta per essere provata, mette sul piatto sedili montati più in basso rispetto alla generazione precedente e un arredamento completamente nuovo. La strumentazione unisce analogico a digitale mentre il monitor del sistema di infotainment raggiunge gli 8” ed è compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay.

Non da record il bagagliaio, con capacità minima di 286 litri, a prescindere dalla motorizzazione.

Renault Clio
Honda Jazz
Toyota Yaris

Anche la Renault Clio cambia profondamente rispetto alla vecchia generazione, con monitor che al suo massimo misura 9,3” ed è sistemato in verticale, in posizione rialzata, e può essere utilizzato anche con Android Auto ed Apple CarPlay.

Al suo fianco la strumentazione digitale da 7 o 10”, a seconda dell’allestimento. Il bagagliaio è il migliore della categoria con 395 litri, mentre la versione ibrida cala parecchio e si ferma a 300.

Infine la Honda Jazz si digitalizza con monitor da 7” per strumentazione e da 9” per infotainment, anch’esso compatibile con Android Auto ed AppleCarPlay. Infine il bagagliaio: da 298 a 1.203 litri.

Modello Bagagliaio (litri) Diagonale monitor touch Strumentazione digitale
Toyota Yaris 286/n.d. 8" SI
Renault Clio

391/1.069 (endotermica)

300/979 (ibrida)

9,3" SI
Honda Jazz 298/1.203 9" SI

Ibridi a confronto

Per quanto riguarda le motorizzazioni Yaris, Clio e Jazz hanno approcci ben differenti. La Yaris infatti è disponibile sia in versione normale col 1.0 benzina da 72 CV, sia col nuovo sistema ibrido (destinato a fare la parte del leone) composto dal 1.5 3 cilindri turbo benzina unito a un elettrico – alimentato da batterie agli ioni di litio – e alla trasmissione E-CVT.

Il risultato dice 116 CV con consumo medio pari a 26,6 km/l e 85 g/km di CO2 emessa (secondo il ciclo WLTP) e la possibilità di muoversi per l’80% del tempo in città in modalità solo elettrica.

Del terzetto la Renault Clio è quella con la gamma motori più complessa: 3 motori benzina (65, 75 o 100 CV), 1 GPL (100 CV) e 2 diesel (85 e 115 CV) affiancati dall’inedita versione ibrida E-Tech.

Un sistema nato dall’esperienza in Formula e che unisce il 1.6 4 aspirato dell’Alleanza con 2 elettrici: uno più potente per muovere le ruote, il secondo con funzione di generatore per ricaricare le batterie da 1,2 kWh.

Il totale fa 140 CV con 27,7 km/l e 82 g/km di CO2. Altra particolarità è rappresentata dalla trasmissione: un’automatica a 4 rapporti senza frizione. Come in Toyota per la Yaris anche in Renault parlano dell’80% del tempo passato in città a muoversi con la sola propulsione elettrica.

Renault Clio
Honda Jazz
Toyota Yaris

La Honda Jazz invece riduce all’osso l’offerta con la sola motorizzazione ibrida disponibile. Al 1.5 i-Vtec a ciclo Atkinson sono affiancati 2 motori elettrici che, come sulla Clio, si dividono il lavoro: uno muove le ruote, l’altro funge da generatore, per un totale di 109 CV. Il cambio è un e-CVT mentre i dati ufficiali dicono 22 km/l come consumo medio e 89 g/km di CO2 emessa.

A unire le 3 concorrenti ci sono quindi le motorizzazioni full hybrid, in grado quindi di farle avanzare – anche se per pochi chilometri – spinte unicamente dalla motorizzazione elettrica. Opzione non possibile sulle rivali dotate di motorizzazioni mild hybrid.

Motorizzazioni ibride a confronto

Modello Motorizzazione ibrida Batterie Consumi Emissioni
Toyota Yaris 1.5 benzina 3 cilindri 116 CV Ioni di litio 26,6 km/l 85 g/km
Renault Clio 1.6 benzina 4 cilindri 140 CV Ioni di litio 27,7 km/l 89 g/km
Honda Jazz 1.5 benzina 4 cilindri 109 CV Ioni di litio 22 km/l 9 g/km

Quanto costano

La nuova Toyota Yaris, già ordinabile e in arrivo nelle concessionarie a settembre, ha prezzi a partire da 17.200 euro per la 1.0 benzina e 21.500 per la motorizzazione ibrida. La Renault Clio parte invece da 15.050 col benzina da 65 CV, mentre l’ibrida E-Tech parte da 21.950 euro. Infine la Honda Jazz parte da 22.500 euro.

Listini ai quali, per le versioni ibride si possono togliere gli importi relativi agli incentivi: 1.750 euro senza rottamazione, 3.500 rottamando un'auto vecchia.

Modello Prezzo base benzina Prezzo base diesel Prezzo base ibrida (con o senza incentivo)
Toyota Yaris 17.200 euro -

21.500 euro

19.750 senza rottamazione

18.000 con rottamazione

Renault Clio 15.050 euro 19.200 euro

21.950 euro

20.200 senza rottamazione

18.450 con rottamazione

Honda Jazz - -

22.500 euro

20.750 senza rottamazione

19.000 con rottamazione

Fotogallery: Toyota Yaris vs Renault Clio vs Honda Jazz