Si chiamerà E100 e arriverà nel 2021, con uno stile ispirato alla Korando, ma in veste green

Al contrario di qualche anno fa, oggi è più facile elencare i brand che non hanno ancora incluso nella loro gamma un modello full-electric. Tra questa ormai breve lista, c’è anche la coreana SsangYong, che sta già però rimediando alla mancanza.

Il brand asiatico lancerà infatti la sua prima auto elettrica nel corso del 2021. E100, questo il nome dato al progetto, sarà il SUV che darà il via a una nuova era per la casa di Pyeongtaek.

Efficienza in più non solo sotto al cofano

Del SUV a emissioni zero sono stati già illustrati alcuni dettagli: oltre ai propulsori alternativi, saranno utilizzati anche nuovi materiali. Il cofano della Ssangyong E100, ad esempio, sarà realizzato interamente in alluminio, aiutando così a ridurre il peso e abbassare il baricentro, migliorando così efficienza e feeling di guida.

SsamGyong E100

Un modello per il quale, secondo le dichiarazioni della Casa, i progettisti hanno adottato un nuovo approccio stilistico per minimizzare in particolar modo la resistenza all'aria. L'E-SUV presenta infatti un design particolarmente ricercato, senza per questo sacrificare lo spazio interno.

Quel primo assaggio a Ginevra 2018

Osservando i teaser la SsangYong E100 sembra comunque avere un aspetto familiare: per lo stile infatti i designer si sono ispirati alla Korando. Un design che, con ogni probabilità, prenderà spunto anche dalla SsangYong e-SIV, concept 100% elettrica presentata al Salone di Ginevra 2018.

Un SUV lungo 4,46 metri e con di 2,68 metri, stesse dimensioni della Korando, capace di percorrere circa 450 km con una ricarica e imbottito di tecnologie di ultima generazione, come infotainment con assistente vocale e accesso a internet.

Fotogallery: SsangYong E100 teaser