Dalla SP12 di Eric Clapton alla superba P4/5 di James Glickenhaus, ecco i desideri folli che tutti hanno ma pochi possono realizzare

La storia della Ferrari è costellata di pezzi unici, anzi, si può dire che all'inizio praticamente ogni vettura uscita dagli stabilimenti di Maranello fosse speciale visto che negli Anni '50-’60 quasi non esistevano carrozzerie “di serie”, ma proposte di vari carrozzieri adattate ai desideri di ciascun cliente. Con esempi più celebri come la 375MM acquistata da Roberto Rossellini per Ingrid Bergman o la 365P a tre posti di Gianni Agnelli.

Ferrari ha conservato quella tradizione anche oggi, scegliendo di concedere ai centri stile più illustri la possibilità di realizzare delle one-off su richiesta dei clienti più facoltosi da sviluppare in stretta collaborazione con la Casa madre e a una condizione fondamentale: la meccanica non si tocca. Ecco un quintetto delle speciali più belle e prestigiose costruite per clienti davvero speciali.