Il tuner tedesco mette mano alla compatta della Stella e ne fa una vettura iper vitaminizzata

Immaginate per un attimo di tornare indietro nel tempo, di ben 35 anni per la precisione. Siete nel 1985, indossate jeans slavati e state ascoltando “Take on Me” sul vostro Walkman.

Vi trovate nel Regno Unito per assistere all'ultima gara del mondiale rally, e avete appena visto Henri Toivonen superare la folla a bordo della sua Lancia Delta S4, una delle più temibili auto da rally del Gruppo B: circa 500 cavalli di potenza erogati dal motore sovralimentato a quattro cilindri da 1,8 litri.

Ritorno al presente

Adesso però dobbiamo tornare ai giorni nostri, nel 2020. La Mercedes-AMG A45 S di colore giallo di cui vi andremo a raccontare è stata realizzata dalla factory tedesca Posaidon, specializzata proprio nelle elaborazioni.

Posaidon Mercedes AMG A45 RS 525 Anteriore

Anche questa AMG ha un quattro cilindri sovralimentato. Ha però una cilindrata leggermente superiore, essendo un 2,0 litri, ma vanta una potenza maggiore: 525 CV per la precisione. In sostanza questa Classe A vanta la stessa cavalleria della leggendaria Gruppo B di cui sopra e si chiama Posaidon A45 RS 525.

Potenza massima

La potenza di questa Classe A estrema è decisamente più gestibile rispetto ad una Gruppo B di 35 anni fa. Posaidon rielabora il già robusto motore M139 da 2,0 litri e lo correda di un turbo più robusto.

Posaidon Mercedes AMG A45 RS 525 - Chiusura anteriore
Posaidon Mercedes AMG A45 RS 525 Posteriore

Un nuovo sistema di gestione elettronica, oltre alla potenza extra garantisce un salutare aumento di coppia fino a 600 Nm. Posaidon assicura che la sua RS 525 può raggiungere i 100 km/h in soli 3,4 secondi. E può spuntare una velocità massima di 324 km/h.

Nuovo assetto

Oltre a tanta potenza, il tuning promosso da Posaidon offre anche una cosa chiamata aggiornamento tracktool. Come suggerisce il nome si tratta di una serie di migliorie legate a sospensioni, freni e telaio che rendono effettivamente la A45 un'auto da corsa su strada.

Posaidon Mercedes AMG A45 RS 525 Interno

Il sedile posteriore viene rimosso a favore di un roll-bar. I sedili anteriori hanno cinture da corsa. I coilovers sono regolabili a due vie, ed è stato completamente aggiornato l'impianto frenante, ora con maggiore mordente.

Nell'Inferno Verde

Durante una sessione di giri decisamente non ufficiale al Nürburgring, Posaidon ha affermato di aver mantenuto lo stesso passo di un pilota al volante di una Porsche 911 GT3 RS dell'attuale generazione.

Ma non essendo stato dichiarato chi fosse il driver alla guida della vettura di Zuffenhausen, non si conosce il tempo effettivo della GT3 RS, che Posaidon ha tallonato nel corso del giro.

Posaidon Mercedes AMG A45 RS 525 in pista

Ciò detto, questo passaggio ha comunque un certo valore per la factory tedesca, tanto da sostenere che la sua RS 525 possa girare lungo le curve del Nordschleife in circa 7 minuti e 20 secondi.

Di fatto si tratta di un dato di riferimento, che Posaidon punta a realizzare nel corso della prossima primavera. Per quanto riguarda i prezzi della RS 525, arriveranno in un secondo momento.

Fotogallery: Posaidon Mercedes A45 RS 525