Sette modelli testati a dicembre dall'ente europeo per la sicurezza: 5 promossi a pieni voti, 4 stelle per Honda e, 3 per Hyundai i10

Dopo le prove effettuate a novembre su Mazda MX-30 e Honda Jazz, in questo inizio dicembre altri 7 nuovi modelli sono stati sottoposti ai crash test di Euro NCAP, 'ente europeo per la sicurezza. Si tratta della quarta e più numerosa sessione dell'anno.

I modelli messi alla prova secondo i nuovi protocolli: Audi A3 Sportback, Seat Leon, Isuzu D-Max, Kia Sorento e Land Rover Defender, la piccola elettrica Honda e la Hyundai i10. Ecco i risultati.

Audi A3 - 5 stelle

Stessa piattaforma di Golf 8 ma ora c'è un airbag centrale per migliorare la protezione dagli impatti laterali. La protezione generale ha ottenuto l'89% del punteggi, quella dei bambini '81%, quella dei pedoni il 68% e la dotazione di bordo il 73%.

Fotogallery: Nuova Audi A3 Sportback, i crash test Euro NCAP

Seat Leon - 5 stelle

Discorso analogo alla A3, incluso l'airbag, ma la Leon che, grazie a un design più favorevole è arrivata ad ottenere il 92% nella protezione degli occupanti adulti. Gli altri risultati: protezione bambini 88%, pedoni 71%, dotazioni 80%.

Fotogallery: Nuova Seat Leon, i crash test Euro NCAP

Isuzu D-Max - 5 stelle

Il pick-up giapponese è stato valutato dall'NCAP australiano all'inizio di quest'anno. Alcuni test sono stati ripetuti in Europa per garantire un rating valido anche sul mercato del Vecchio Continente. Ottimo l'equipaggiamento per la categoria, con sistemi di ritenuta standard, AEB e un nuovo airbag centrale, anche se peso e la struttura anteriore rendono il pick-up aggressivo per gli altri veicoli in caso di collisione. Risultati: protezione generale occupanti 84%, protezione bambini 86%, pedoni 69%, dotazioni 83%.

Fotogallery: Nuovo Isuzu D-Max, i crash test Euro NCAP

Land Rover Defender - 5 stelle

Più grande e più pesante dei modelli precedenti, il nuovo Defender è però dotato di una struttura più moderna e di evoluti sistemi di assistenza alla guida per prevenire e mitigare, per quanto possibile, le collisioni con altri utenti della strada.  Risultati: protezione generale occupanti 85%, protezione bambini 85%, pedoni 71%, dotazioni 79%.

Fotogallery: Nuova Land Rover Defender, i crash test Euro NCAP

Kia Sorento - 5 stelle

Altro "peso massimo", la quarta generazione di Sorento ha anch'essa novità nelle dotazioni di sicurezza, tra cui il primo airbag centrale di Kia e l'avanzato sistema e-Call. Grazie a questi mantiene le sue 5 stelle, nonostante prestazioni un po' deludenti nell'impatto frontale. Risultati: protezione generale occupanti 82%, protezione bambini 85%, pedoni 63%, dotazioni 87%.

Fotogallery: Nuova Kia Sorento, i crash test Euro NCAP

Honda e - 4 stelle

Scendendo ai promossi con riserva, la nuova supermini elettrica Honda manca di alcune delle caratteristiche di sicurezza più avanzate presenti nella sorella ibrida Jazz, ma arriva comunque a quattro stelle.  Risultati: protezione generale occupanti 76%, protezione bambini 82%, pedoni 62%, dotazioni 65%.

Fotogallery: Nuova Honda e, i crash test Euro NCAP

Hyundai i10 - 3 stelle

La cittadina "classica" di Hyundai è in coda in questa sessione: nell'impatto frontale a tutta larghezza, il bacino del conducente è scivolato sotto la cintura addominale, un fenomeno noto come "submarining" e anche la funzione di frenata automatica AEB è più limitata rispetto ad altre piccole auto. Risultati: protezione generale occupanti 69%, protezione bambini 75%, pedoni 62%, dotazioni 69%.

Fotogallery: Nuova Hyundai i10, i crash test Euro NCAP