Dominatori del mercato, crossover e SUV piacciono sempre più a prescindere dalle loro dimensioni, siano essi piccoli e pensati prevalentemente per la città, o con dimensioni generose e abitacoli per 5 o 7 persone.

Modelli presenti nella gamma Mercedes, dove però il segmento "B", quello delle piccole, presenta una casella vuota, non offrendo nulla al di sotto della GLA. Una mancanza che, secondo rumors riportati dai colleghi di Autobild, potrebbe essere risolta nel 2023 con la presentazione di un crossover "da città", con lunghezza intorno ai 4,10 metri.

Stessa base

Un modello inedito, mai Mercedes si è spinta nel segmento B, declinato in 2 varianti: da una parte quella crossover, dall'altra una classica "piccola", sorella minore dell'attuale Classe A e in arrivo nel corso del 2022. Entry level basate sulla piattaforma MFA2 delle sorelle maggiori e quindi con la possibilità di avere anche varianti 100% elettriche.

Nuova Mercedes Classe A
Nuova Mercedes GLA

Secondo le voci lo stile sarebbe già definito e riprenderebbe quello della EQA Concept del 2017, una piccola con forme tondeggianti e - soprattutto - carrozzeria 3 porte. Una soluzione ormai quasi definitivamente abbandonata dalla stragrande maggioranza dei costruttori, ma che sulle "baby" Classe A e GLA potrebbe tornare in auge.

Magari con una soluzione in stile Fiat 500 elettrica 3+1 e Mazda MX-30, con i portelli posteriori di dimensioni ridotti e apribili solo con le porte anteriori aperte.

La "baby" Mercedes GLA adotterebbe in più uno stile tipico delle crossover, con mancorrenti sui tetti e protezioni in plastica per anteriore, posteriore, passaruota e fiancate. Ma niente trazione integrale.

Cosa c'è di vero?

Si tratta però solo di rumors e indiscrezioni, basate per lo più sulle recenti dichiarazioni del responsabile per le compatte di Mercedes, Axel Heix, secondo cui auto più piccole potrebbero vedere la luce grazie alla flessibilità della piattaforma MFA2. Parole che però si scontrano con quando detto dal CEO di Daimler Ola Källenius, per il quale non ci sarebbe spazio per modelli più piccoli.

Solo il tempo ci dirà chi avrà avuto ragione.

Fotogallery: Mercedes EQA Concept