Il 2021 di Alfa Romeo potrebbe essere definito, come per tanti altri marchi del Gruppo Stellantis, una fase interlocutoria. Se infatti sappiamo già cosa aspettarci nei prossimi mesi, dall'altra quest'anno segnerà una nuova vita per il Biscione, pronto ad ampliare la propria gamma grazie alla nascita di Stellantis.

Un futuro all'insegna del premium, come confermato pochi giorni fa, al fianco di DS e Lancia ma del quale si sa davvero ancora poco. Meglio quindi concentrarci su quello che arriverà nel 2021, vale a dire sulle Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm e sulla versione di serie della Tonale.

Modelli che più diversi tra di loro non potrebbero essere: da una parte una berlina sportiva che in strada ci andrà solo per fare la spola da un circuito all'altro, dall'altra un SUV compatto per entrare nel cuore del mercato.

Per conoscere invece quando arriveranno tutte le novità del 2021 potete consultare il nostro calendario completo.

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm

Dell'Alfa Romeo Giulia GTA e della sua versione ancora più spinta GTAm si è scritto e in abbondanza e la voglia di poterla finalmente provare è tanta. Tantissima.

Alfa Romeo Giulia GTAm

Auto che portano alle estreme conseguenze tutto ciò che da sempre si apprezza della Giulia Quadrifoglio, facendo a meno di elementi non necessari come il divanetto posteriore (per la GTAm), aggiungendo un'aerodinamica raffinata.

Al centro di tutto rimangono la piattaforma Giorgio - pronta pare a fare da base per i prossimi modelli Maserati - e quel V6 di 2,9 litri sviluppato assieme a Ferrari. Motore portato a 540 CV, scaricati unicamente dalle ruote posteriori, con 600 Nm di coppia e 0-100 km/h in 3,6". Auto rabbiosissima e per pochi, con la produzione ridotta ad appena 500 unità.

La scheda

Nome Alfa Romeo Giulia GTA
Carrozzeria Berlina 4 porte
Motore V6 2,9 turbo benzina 540 CV
Arrivo estate 2021
Prezzo da 175.000 euro

Alfa Romeo Tonale

Per la Tonale il discorso è lo stesso della Giulia GTA: negli anni si è scritto di tutto sul SUV compatto del Biscione. Presentato al Salone di Ginevra 2019 è poi ricomparso ciclicamente, sempre però in veste di concept, per poi essere confermato come modello di serie da produrre nello stabilimento di Pomigliano d'Arco a partire dal 2021.

Alfa Romeo Tonale, i render

E se lo stile definitivo non dovrebbe discostarsi di molto da quello del prototipo, non si sa ancora nulla su ciò che ci sarà sotto, al di là delle conferme della presenza - per la prima volta nella gamma Alfa Romeo - di varianti ibride plug-in.

Da più parti si dice che la piattaforma sarà la small-wide di Jeep Renegade e Compass, ma secondo alcune voci la nascita di Stellantis e la volontà del suo amministratore delegato Carlos Tavares, farebbero virare il SUV compatto Alfa sulla EMP2 della ex PSA.

La scheda

Nome Alfa Romeo Tonale
Carrozzeria SUV compatto
Motori Benzina, diesel, ibrido plug-in
Arrivo fine 2021
Prezzo N.D.

Fotogallery: Novità Alfa Romeo 2021