La McLaren Artura sarà presentata il 17 febbraio e porterà al debutto un nuovo V6 turbo, unito a un modulo elettrico

Tra le novità in arrivo nel corso del 2021 la McLaren Artura è sicuramente una delle più attese nel panorama delle supercar. Un modello completamente nuovo, col compito di portare la Casa inglese nel mondo dell'elettrificazione, atteso al debutto per il 17 febbraio.

Per lei, e per i futuri modelli, è stato infatti creato un pianale ad hoc, al cui interno troverà spazio un altrettanto nuovo motore V6 turbo benzina che - a differenza degli attuali V8 - non agirà da solo sulle ruote. Al suo fianco infatti ci saranno uno o più motori elettrici, per avere ancora più potenza limitando consumi ed emissioni.

Un modello strategico per McLaren, protagonista di un nuovo teaser dove - per la prima volta - si sente il sound del suo V6.

Questione di dettagli

Un video breve ma ricco di informazioni, a partire proprio dal sound del biturbo benzina, destinato a prendere il posto dell'attuale V8. Unità che assieme all'aiuto del motore (o dei motori, non ci sono ancora dettagli al momento) dovrebbe superare i 600 CV.

 

Ma se il V6 fa da colonna sonora, le immagini mostrano per la prima volta numerosi particolari della McLaren Artura, dai gruppi ottici anteriori a quelli posteriori - molto simili a quelli delle attuali McLaren - passando per i sedili e il pacco batterie.

Elemento sistemato tra i sedili e che, stando ai rumors, dovrebbe permettere alla sportiva inglese di percorrere circa 32 km a emissioni zero.

Gioco di luci

Si vedono poi le portiere ad apertura verticale, circondate da una suggestiva illuminazione LED, l'immancabile strumentazione 100% digitale, le generose prese d'aria, i dischi freno e tanto altro. Tessere di un puzzle che, come ricordato nel tweet, verrà completato a mezzanotte del 17 febbraio.

Fotogallery: McLaren Artura, i teaser