Il video de “La genesi del tuo colore” è stato girato a Monza con una 911 GT3 e supercar italiane

Il Festival di Sanremo è iniziato da pochi giorni e ha fatto tanto parlare di sé, tra protocolli anti-covid e gli ospiti speciali. Il simbolo delle difficoltà del Festival ai tempi della pandemia è sicuramente l'esibizione di Irama, il quale non ha potuto presenziare fisicamente al Teatro Ariston.

Il video della sua canzone “La genesi del tuo colore” è di fatto un tributo al mondo dei piloti e del motorsport e vede protagonisti numerosi modelli ad alte prestazioni.

Andiamo a scoprire nello specifico quali auto compaiono nel video di Irama.

La Porsche e le sue rivali

L’intero video è ambientato all’Autodromo di Monza, tempio dell’automobilismo italiano. Tra l'altro, una delle scene è girata sulla storica curva (ora non più utilizzata, in quanto troppo pericolosa) dell'anello di Alta Velocità con una pendenza dell'80%.

La trama è incentrata sulla storia di una pilota e della sua capacità di reagire alle difficoltà. L’auto protagonista è una Porsche 911 GT3, ripresa in più scene sia all’interno di un box che in pista.

Non stiamo parlando della nuova 911 GT3, ma del modello precedente. Le prestazioni rimangono comunque esaltanti grazie al motore 4.0 sei cilindri boxer da 500 CV e 460 Nm di coppia. Il cambio PDK a 7 rapporti e l’aerodinamica più sofisticata di una 911 “base” permettono alla GT3 di scattare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi con una velocità massima di 318 km/h.

Nel video però compaiono anche due Lamborghini, una Gallardo LP570-4 e una Huracan EVO. Entrambe equipaggiate con un 5.2 V10, la prima eroga 570 CV, mentre la seconda addirittura 640 CV.

Non dimentichiamoci anche delle Ferrari 458 e 488 GTB. La 458 Italia si affida ad un 4.5 V8 da 570 CV, mentre la più recente 488 raggiunge i 670 CV e uno scatto 0-100 km/h di 3 secondi netti. Tutte le vetture sono state fornite da Puresport, azienda specializzata in corsi di guida sportiva.

Un’esibizione insolita

Come si diceva, a dare ancora più visibilità alla canzone è il fatto che Irama si sia classificato al secondo posto nella classifica parziale della seconda serata del Festival. Un risultato difficile da pronosticare considerando che l’esibizione del cantante non è avvenuta in diretta. Irama non ha infatti potuto essere presente a Sanremo in quanto sottoposto ad isolamento fiduciario. Per mantenerlo in gara, la direzione artistica del Festival ha mandato in onda il video registrato durante le prove.

Se non altro chi ama i motori ha un motivo in più per tifare il cantante nelle prossime serate.

Fotogallery: Le auto del video "La genesi del tuo colore" di Irama

Porsche 911

Motore 4.0 L 6 cilindri a benzina
Accelerazione 0-100 km/h 3,4 secondi
Velocità Massima 318 km/h
Coppia Massima 460 Nm a 6000 g/min
Trasmissione Cambio a doppia frizione PDK a 7 rapporti
Potenza 500 CV a 8250 g/min