5,4 metri di fuoristrada di lusso con motore V8, otto posti e una marea di maxi schermi

A vent'anni di distanza dall'ultimo modello prodotto, torna negli Stati Uniti la Jeep Wagoneer e la sua variante top di gamma Grand Wagoneer. I SUV più grandi, lussuosi e tecnologici di Jeep, capaci di trasportare fino a 8 persone, sono storicamente destinati al mercato USA e ancora non è dato sapere se questa volta sbarcheranno anche in Europa.

Per il momento l'unica certezza è che la nuova Jeep Wagoneer sarà nelle concessionarie americane a partire dalla seconda metà del 2021 con tre livelli di allestimento (quattro la Grand Wagoneer) e prezzi che partono da 57.995 e 86.995 dollari (rispettivamente 48.500 e 72.700 euro al cambio attuale).

Maxi SUV con doti da fuoristrada

Parliamo di un SUV unico con due nomi diversi (Wagoneer e Grand Wagoneer) per via delle finiture, delle dotazioni e dei motori, lungo 5,45 metri e con una massa di almeno 2,7 tonnellate. Concorrente diretta, quindi, di BMW X7, Mercedes GLS e Range Rover, solo per citare alcune di quelle che sono vendute anche da noi.

Nuova Jeep Wagoneer (2021)

L'americana è però più legata alla tradizione Jeep dell'offroad e per questo usa una carrozzeria collegata a un sottostante telaio al posto della carrozzeria portante. Si tratta di un telaio a longheroni in acciaio di nuova progettazione, studiato per essere leggero, rigido e resistente, forse il più moderno di questo tipo.

Nuovo stile Jeep e 8 posti

La nuova Jeep Wagoneer ha forme simili a quelle della nuova Jeep Grand Cherokee L, con proporzioni ancora più massicce e uno stile evoluto con mascherina larga, fari allungati e cromature estese a tutta la parte esterna, dal frontale ai fianchi, fino alla coda.

Nuova Jeep Grand Wagoneer (2021)

Entrambe le versioni hanno tre file di sedili, con la seconda dotata del cosiddetto "captain's chair", ovvero le due poltrone singole con apposita consolle centrale che offrono particolare comfort ai passeggeri posteriori. A richiesta è possibile avere al suo posto il classico divano a tre posti che sommato a quello della terza fila porta ad otto il totale degli occupanti.

Schermi digitali ovunque

Davvero impressionate è l'abbondanza di schermi digitali all'interno della nuova Jeep Wagoneer, a partire dall'ormai classico pannello della strumentazione da 12,3" per passare al touchscreen centrale da 12,0" per il nuovo sistema di infotainment Uconnect 5 e arrivare all'inedito display da 10,25" sul lato passeggero della plancia che offre funzioni di copilota, visione dell'esterno dell'auto e video Fire TV.

Nuova Jeep Grand Wagoneer (2021)

Ma non è finita qui, perché possiamo trovare anche i due schermi da 10,1" sul retro dei sedili anteriori per l'infotainment dei passeggeri della seconda fila (sempre con Fire TV abbinato all'account Amazon per film e serie) e, sulla Grand Wagoneer, due display da 10,25" per la gestione della climatizzazione, uno davanti e uno dietro.

Nuova Jeep Grand Wagoneer (2021)

V8 da 5,7 litri (mild hybrid) o 6,4 litri

Arriviamo ora alla meccanica della nuova Jeep Wagoneer che parte da uno schema a trazione posteriore e dal motore 5.7 V8 mild hybrid a 48 volt che sviluppa 397 CV e 548 Nm. La scelta tra i sistemi di trazione integrale è fra tre diversi tipi: Quadra-Trac I, Quadra-Trac II e Quadra-Drive II, quest'ultimo con marce ridotte e differenziale posteriore a slittamento limitato elettronicamente.

Il cambio è l'automatico 8 marce TorqueFlite e a richiesta è possibile avere le sospensioni pneumatiche Quadra-Lift con un'escursione di 25 cm. La top di gamma Jeep Grand Wagoneer ha di serie la trazione integrale Quadra-Trac II, il sistema Quadra-Lift per sollevare l'assetto e il più potente motore 6.4 V8 da 477 CV e 617 Nm.

Fotogallery: Nuova Jeep Grand Wagoneer (2021)