Il campione di MMA ha annunciato l'acquisto dello Yacht Tecnomar for Lamborghini 63: 4.000 CV e 3 milioni di euro per essere al top

Non è certo uno yacht che passa inosservato, il Tecnomar for Lamborghini 63. Bastano il colore dello scafo e lo stemma in bella vista a prua per mettere le cose in chiaro. E il lottatore simbolo della MMA, Conor McGregor, non se lo è voluto far scappare.

L’atleta irlandese, barba da hipster e tatuaggi da marinaio, ha annunciato l’acquisto del bolide dei mari sul suo profilo Instagram. La barca, che è prodotta in soli 63 esemplari, si ispira all’ultima nata del marchio, quella Sian che è prodotta in 63 esemplari anch’essa e che con lo yacht condivide moltissimi dettagli, estetici e non solo. Noi abbiamo avuto la fortuna di metterci le mani in anteprima e trovate più in basso il video.

4.000 cavalli posson bastare

McGregor ha sborsato circa 3 milioni di euro per l’acquisto e si trova ora tra le mani un’imbarcazione lunga 63 piedi (20 metri) dotata di una potenza di 4.000 CV sprigionati da due motori V12 biturbo Diesel con cilindrata di 24 litri.

Nel pieno rispetto del marchio che porta sul cofano, o meglio, sullo scafo, il Tecnomar for Lamborghini 63 è un vero missile sull’acqua. Raggiunge una velocità massima di 60 nodi (111 km/h) e ha una velocità di crociera di 40 nodi (75 km/h).

 

Una vera “Lambo”

Prestazioni a parte (vi rimandiamo all’articolo in cui ne parliamo in dettaglio), l’imbarcazione realizzata dalla Casa di Sant’Agata in collaborazione con il cantiere “The Italian Sea Group” trasuda uno spirito da corsa comune con le Lamborghini che viaggiano su ruote. Sedili, strumentazione, comandi, materiali: tutto si ispira alla tradizione automobilistica del marchio.

E i fortunati acquirenti potranno anche accedere allo stesso programma di personalizzazione Ad Personam che permette ai clienti Lamborghini di apportare ogni tipo di modifica alle supercar della Casa. McGregor, che deve fare i conti con una pausa forzata dall’attività agonistica per colpa di un infortunio alla caviglia, si sarà accontentato del modello “base” o si sarà concesso qualche sfizio? E poi, avrà resistito al fascino di acquistare anche una Sian, così da avere il pacchetto completo? Noi siamo contenti anche solo della versione di mattoncini...

Fotogallery: Tecnomar for Lamborghini 63, lo yacht da 4.000 CV