Great Wall lancia la sua offensiva per la mobilità elettrica in Europa. Al Salone di Monaco, il gruppo cinese debutta con la Ora, il marchio di modelli elettrici che presto arriverà anche dalle nostre parti. La prima elettrica firmata dal brand è la Cat, un curioso crossover compatto.

Un "gatto" cinese per l’Europa

Ad essere curioso è prima di tutto il nome. “Cat” (ossia, “gatto”) è solo provvisorio e vuole essere una sorta di richiamo ai modelli venduti in Cina. Nella madrepatria Ora commercializza Haomao, Pengkemao e Shandianmao, dove “mao” si riferisce ad un gatto, appunto. Non sappiamo che strategia di marketing è stata prevista per l’Europa, ma è probabile che vedremo una nomenclatura differente.

In ogni caso, l’auto ha dimensioni compatte ed è lunga 4,20 metri, ossia quasi come una Volkswagen ID.3. Il design (soprattutto nel frontale) ricorda vagamente quello di una Porsche o di una MINI. Il posteriore, invece, ha forme concave abbastanza simili a quelle della prima Nissan Leaf.

La Ora è offerta con fari a matrice di LED che disattivano alcuni diodi specifici quando riconoscono un’altra auto in arrivo dalla parte opposta della carreggiata. La carrozzeria, inoltre, è piena di radar e telecamere più o meno nascoste che rappresentano gli “occhi” di un sistema di guida semi-autonoma che verrà equipaggiato di serie.

Fotogallery: Tutte le foto di Ora Cat a Monaco 2021

Interni, prestazioni e prezzi

L’abitacolo della Ora Cat è un po’ meno stravagante degli esterni, ma è comunque denso di personalità. Davanti al guidatore si staglia un doppio display con superficie complessiva di 20,5”, mentre i rivestimenti in pelle vegana e i dettagli appaiono di buona qualità.

Nel pianale è presente il pacco batteria disponibile in tagli da 49 e 63 kWh con autonomia stimata tra 300 e 400 km. Esse alimentano un motore elettrico posizionato sull'asse anteriore da 163 CV capace di portare la Ora fino a 160 km/h con uno scatto al semaforo di 8,5 secondi.

Ora Cat  (2021)

A livello di ricarica, l’auto accetta fino a 22 kW in corrente alternata ma può essere ricaricata anche in corrente continua alle colonnine veloci. La Casa, in particolare, dichiara che sfruttando la ricarica veloce si può passare dallo 0 all’80% di autonomia in 45-55 minuti.

Il modello messo a punto da Great Wall e svelato al Salone di Monaco dovrebbe arrivare in Europa ad un prezzo di circa 30 mila euro per essere un concorrente diretto di Opel Corsa-e e Renault Zoe. Gli ordini apriranno entro fine anno, mentre le prime consegne avverranno nella prima metà del 2022.

Fotogallery: Ora Cat (2021)