La DeLorean DMC-12 (o semplicemente “DeLorean”) è conosciuta anche da chi di quattro ruote se ne intende poco. La sua fama è legata indissolubilmente alla saga cinematografica di “Ritorno al Futuro”, in cui un esemplare messo a punto dal dottor Brown è in grado di viaggiare nel futuro una volta superate le 88 miglia orarie.

Dietro ad uno dei modelli più iconici degli Anni ’80, però, non c’è solo l’apparizione al cinema. A farlo capire sono gli oltre 90 minuti del documentario88MPH: The Story of the DeLorean Time Machine”.

La nascita del mito

Il documentario è disponibile gratuitamente su YouTube e si occupa di ricostruire la storia cinematografica (e non solo) del modello. Si tratta di un vero e proprio film in cui non mancano le testimonianze dei creatori della saga di “Ritorno al Futuro” e di numerosi esperti per ripercorrono la breve parentesi della DMC, l’azienda fondata da John DeLorean, ex dipendente della General Motors.

 

Il progetto prese vita grazie anche a diverse figure di spicco dell’automotive dell’epoca. In particolare, Giorgetto Giugiaro firmò il design dell’auto, mentre Colin Chapman (il patron di Lotus) mise a disposizione telaio della Esprit (anch’essa disegnata da Giugiaro). Il motore, invece, era un 2.9 V6 da 132 CV sviluppato da Peugeot, Renault e Volvo.

Una storia difficile

All’epoca la DeLorean faticò ad ottenere il successo sperato. Il lancio venne rimandato più volte e dall’originario debutto nel 1978 si arrivò al 1981. I primi modelli, però, era pieni di “difetti di gioventù” a livello meccanico ed elettronico e vennero offerti senza garanzia. I problemi di affidabilità vennero risolti col passare dei mesi, ma nel dicembre 1982 la DMC venne dichiarata in bancarotta dopo aver realizzato complessivamente circa 9.000 esemplari.

Oggi la DeLorean è un’auto di culto tra gli appassionati della serie e tra tutti gli amanti dei modelli con look anni ’80. Le quotazioni si aggirano tra i 25 mila e gli 85 mila euro a seconda dello stato dell’esemplare. Non mancano anche le numerose repliche del modello di “Ritorno al Futuro”. E c’è credere che l’iconicità della DeLorean continuerà a crescere nei prossimi anni.

Fotogallery: DeLorean DMC-12, Ritorno al Futuro nella notte degli Oscar [VIDEO]