Per tre giorni, Palm Beach è stata la capitale mondiale degli appassionati Ferrari. Dal 20 al 22 gennaio si è tenuto il Cavallino Classic Palm Beach organizzato da Canossa Events, una delle rassegne più importanti dedicate ai modelli di Maranello.

Oltre a un tour tra le strade della Florida e a un’esclusiva giornata in pista, le 150 vetture partecipanti hanno preso parte al Concorso d’Eleganza sul field dell'hotel The Breakers. L'intera edizione e l'esposizione sono state dedicate ai 75 anni di Ferrari, con almeno un'auto per ognuno degli anni di vita della casa di Maranello.

La regina è stata la Ferrari 365 P Speciale del 1966, ma, in generale, sono stati davvero tanti i premi assegnati.

Trionfa la “Tre Posti”

Come anticipato, i premi Overall Outstanding Ferrari Granturismo e The Ferrari People’s Choice Award assegnato dal pubblico sono andati alla 365 P Speciale con numero di telaio 8971 appartenente ai collezionisti messicani Roberto e Jami Quiroz.

Ferrari 365 P Speciale del 1966
Ferrari 365 P Speciale del 1966

Si tratta di uno dei soli due esemplari prodotti e basati sulla 365/P2 da corsa. Con una carrozzeria realizzata da Pininfarina e nata dalla matita del designer Aldo Brovarone, è soprannominata “Tre Posti” per via della posizione di guida centrale con due sedili dei passeggeri affiancati.

L’esemplare ha partecipato a numerosi concorsi d’eleganza in giro per il mondo, tra cui quello di Pebble Beach del 2021, dove ha vinto la sua classe qualificandosi per la finalissima del Best in Show.

Le rarissime GTO e F40 LM

Il premio Overall Outstanding Ferrari Competition, invece, è andato alla 250 GTO del 1964 con numero di telaio 5573 di proprietà del collezionista americano Aaron Hsu. La vettura è stata guidata da tutti i piloti del team Ferrari di Formula 1 della stagione 1964 ed è stata guidata in gare ufficiali da Phil Hill e Jean Guichet.

Ferrari 250 GTO del 1964
Ferrari 250 GTO del 1964

Acquistata nel 1972 dal collezionista francese Pierre Bardinon, è rimasta di sua proprietà fino al 2014 (anno della scomparsa di entrambi i coniugi Bardinon), quando è passata all’attuale proprietario.

Ferrari F40 LM del 1993
Ferrari F40 LM del 1993

Il The Chairman Award Palm Beach 2022 assegnato da Luigi Orlandini, presidente di Canossa Events, è stato consegnato allo statunitense Tom Cabrerizo e alla sua Ferrari F40 LM del 1993 con telaio numero 95449. Una delle 10 LM di sempre, non è mai scesa in pista ed è stata conservata maniacalmente nel corso degli anni.

Tutte le Ferrari premiate

Al Concorso d’Eleganza, sono state tante altre le Ferrari ad aver ricevuto i riconoscimenti dalla giuria o attraverso votazioni tra i proprietari presenti. Ecco l’elenco completo:

  • Ferrari Supercar Award
    2003 Enzo Ferrari s/n 133512
  • Finest Twelve Cylinder Ferrari Award
    1965 275 GTB s/n 06437
  • Finest Eight Cylinder Ferrari Award
    2008 F430 GTC s/n 2608
  • Finest Six Cylinder Ferrari Award
    1974 Dino 246 GTS s/n 07746
  • Ferrari Vintage Preservation Award
    1969 365 GT 2+2 s/n 12519
  • Ferrari Classic Preservation Award
    1989 328 GTS s/n 82125
  • Ferrari Vintage Preservation Award
    1961 365 GTB4 s/n 14135
  • Ferrari Classic Preservation Award
    1981 512 BBLM s/n 38179
  • Ferrari Spirit Award
    2008 F430 GTC s/n 2608
  • Ferrari Elegance Award
    1956 250 GT Berlinetta Zagato s/n 0515 GT
  • Ferrari Competition Award
    1981 512 BBLM s/n 38179
  • Ferrari Research Award
    1954 121 LM s/n 0484 LM
  • Ferrari Restoration Award
    1967 330 GTC s/n 10061
  • Chief Judge Emeritus Award
    1949 166 MM s/n 0006 MM
  • Ferrari Honorary Judges Award
    1948 166 Spyder Corsa s/n 016
  • Ferrari 250 GTO Award
    194 250 GTO s/n 5573 GT
  • Ferrari F40 Award
    1990 F40 s/n 86746
  • Ferrari 365 Award
    1972 365 GTS4 s/n 16573

Fotogallery: Foto - Cavallino Classic Palm Beach 2022, le Ferrari premiate