Una Ford Bronco unica sarà venduta giovedì 27 gennaio all’asta Barrett-Jackson. La Pope Francis Center First Edition è stata realizzata dalla Casa americana in collaborazione col Pope Francis Center di Detroit e i proventi derivanti dalla vendita andranno tutti all’associazione che si occupa delle persone senzatetto.

Per Ford si tratta di un ritorno al passato. L’Ovale Blu, infatti, creò una speciale Bronco in Wimbledon White per Papa Giovanni Paolo II in occasione della visita del pontefice negli Stati Uniti nell’ottobre 1979. Proprio a quel modello e alla prima Bronco del 1966 s’ispira il progetto.

Un omaggio alle antenate

La Bronco originale, un modello a quattro porte in allestimento First Edition, è stata donata da David Fischer Jr, presidente di The Suburban Collection Holdings, ed è stata profondamente modificata da Ford.

Ford Bronco Pope Francis Center First Edition

Prima di tutto, i progettisti hanno verniciato il SUV con la stessa tinta Wimbledon White dell’esemplare messo a disposizione del Papa nel 1979. Successivamente, sono stati aggiunti cerchi in lega bianchi realizzati col supporto di Detroit Steel Wheels e una serie di adesivi Rapid Red sulle fiancate e sul cofano.

Inoltre, sono presenti alcuni elementi in colorazione Iconic Silver, come la grande griglia anteriore con la scritta “Bronco” e il roll bar.

Ford si è data da fare installando anche una serie di accessori Ford Performance Parts come le luci supplementari sul tetto, fendinebbia firmati Rigid e tasche aggiuntive montate sul portellone posteriore.

Ford Bronco Pope Francis Center First Edition

Infine, l’abitacolo mette insieme i colori bianco e rosso in un mix unico di rivestimenti e dettagli.

Uno scopo nobile

A differenza del modello originale del 1979, la moderna Ford Bronco non è equipaggiata con una zona posteriore aperta per ospitare il Papa. Tuttavia, sul fuoristrada si possono rimuovere tettuccio e portiere per avventurarsi in mezzo alla natura senza limitazioni.

Ford Bronco Pope Francis Center First Edition
1980 Ford Bronco per Papa Giovanni Paolo II

Steve Gilmore, capo del design della divisione Ford Vehicle Personalization, commenta l’esclusiva Bronco:

“Il team di lavoro e Padre Timothy McCabe del Pope Francis Center hanno collaborato costantemente per condividere idee sul progetto. L’idea è stata quella di aggiungere tanti richiami alla Bronco originale del 1966 e combinarli con alcuni tocchi moderni della Bronco First Edition”.

Come detto, l’intero incasso della vendita sarà devoluto in beneficenza per il Pope Francis Center, il centro che a Detroit si prende cura dei poveri, dedicato proprio a Papa Francesco. L’obiettivo dell’associazione è eliminare il problema dei senzatetto nella metropoli del Michigan entro il 2030.

Fotogallery: Foto - Ford Bronco Pope Francis Center First Edition