Ormai di Maserati Grecale camuffate ne abbiamo viste diverse e in svariate occasioni, dalle foto spia fino alla nostra prova su strada al Balocco Proving Ground. L'auto è tutt'ora nascosta dalla mimetica, ma i test sulla neve e sui ghiacci della Lapponia continuano.

Stavolta però a dimostrarlo non sono le foto spia, perché è il Tridente stesso ad aver pubblicato le immagini ufficiali della Grecale durante questi test, specificando anche su cosa stessero lavorando.

Guida e comfort in test

I collaudi della Grecale continuano sulla neve e sul ghiaccio per mettere a punto le partenze e la guidabilità a temperature estreme (in Lapponia si passa facilmente dai pochi gradi sopra lo zero fino anche a -30 °C).

In questo freddo, Maserati può anche mettere alla prova i controlli di dinamica veicolo su fondi misti asfalto/neve/ghiaccio, le caratteristiche di trazione, sottosterzo e sovrasterzo nelle varie modalità di guida (e con vari tagli di gomme) e, da non dimenticare, la capacità del climatizzatore di mantenere una determinata temperatura in ogni condizione.

Foto - Maserati Grecale, le foto ufficiali dei prototipi sulla neve

Per quanto riguarda l'estetica, la Grecale non perde neanche una camuffatura da quanto visto finora - possiamo facilmente farci un'idea delle proporzioni generali, ma per i dettagli di design toccherà aspettare il debutto nella primavera 2022.

Per l'interno invece possiamo dire di avere un quadro praticamente completo di come sarà, grazie a varie foto spia che ritraggono ciascuna una parte scoperta dell'abitacolo (qui sotto trovate due foto "complementari" dell'interno). Ci sarà quindi un grande schermo centrale diviso in due parti, con l'inferiore destinato al climatizzatore e il superiore a navigazione, comunicazione e media. Un secondo schermo, invece, farà da cruscotto digitale.

Foto - L'interno della Maserati Grecale, foto spia
Foto - Maserati Grecale, le nuovo foto spia di esterni e interni

Sul fronte motori, la Grecale andrà a competere con le rivali BMW X3 e Porsche Macan partendo da "gestibili" motori a quattro cilindri turbo per le versioni standard, ma il Tridente ha già confermato che una variante Trofeo è già in fase di sviluppo. Potrebbe anche avere il V6 Biturbo preso in prestito dalla MC20, e in tal caso significherebbe fino a 630 CV di potenza massima.

Non resta che aspettare il debutto ufficiale per scoprire ulteriori dettagli. La crisi dei chip ha costretto Maserati a ritardare la presentazione della Grecale, e si parla di questa primavera come periodo di lancio.

Fotogallery: Maserati Grecale, le foto ufficiali dei prototipi sulla neve