A Torino, storica culla dell'auto italiana, c'è una piccola azienda che fa supercar in serie limitata destinate soprattutto a VIP e ricchi clienti fuori dall'Italia, in particolare negli Emirati Arabi. Questa piccola realtà, una vera e propria startup delle supercar italiane, è il marchio torinese Frangivento (inizialmente FV Frangivento) nato nel 2016 dalla creatività del Gruppo Pirman Automotive di Giorgio Pirolo e Paolo Mancini.

Le due auto sportive proposte negli ultimi anni da Frangivento sono l'Asfanè e la recente Sorpasso, entrambe caratterizzate da un grintoso design basso e affilato e spinte da motorizzazioni a benzina, ibride o elettriche, a seconda delle richieste del cliente. Lo stile è firmato dallo stesso Pirolo, il 42enne designer bellunese che vanta tra i suoi precedenti lavori studi per Fiat, Alfa Romeo, Ferrari e McLaren.

Il 48enne torinese Mancini porta invece nel marchio Frangivento l'esperienza di famiglia nella progettazione e costruzione di automobili con carrozzeria in alluminio battuta a mano per conto di Aston Martin, Porsche, Zagato e FCA.

Aerodinamica spinta per "frangere il vento"

Già nel nome dell'azienda, Frangivento, c'è la volontà di creare vetture che partono da uno studio spinto dell'aerodinamica perché "ogni cosa che si muove frange il vento". Sia la top di gamma Asfanè che la "entry level" Sorpasso si rifanno infatti a una forma a cuneo disegnata con un'unica linea.

Frangivento Asfanè Concept
Frangivento Asfanè Concept

Significativa è anche l'origine del nome dell'Asfanè, derivato dalla frase in dialetto piemontese "As fa nen" che significa "Non si fa". Quella era infatti la risposta che Pirolo e Mancini ricevevano da molte aziende quando chiedevano sostegno per produrre la prima supercar Frangivento con l'aiuto dei migliori artigiani italiani.

Anno di fondazione 2016
Fondatori Giorgio Pirolo e Paolo Mancini
Sede e produzione Torino
Numero dipendenti 20
Fatturato dell'ultimo bilancio N.D.

La tenacia e la voglia di creare qualcosa di nuovo e tutto loro porta così i due imprenditori a presentare al Salone di Torino Parco Valentino 2016 la Frangivento Asfanè Concept, prototipo costruito in soli due mesi. Si tratta solo del primo passo verso un'avventura ancora in piena evoluzione e che, ci confessa lo stesso Pirolo, dovrebbe portare a breve alla produzione di 50 vetture all'anno marchiate Frangivento.

Le supercar

Le date cardine della breve storia Frangivento sono proprio il 2016 e 2021, anni di esordio rispettivamente di Asfanè e Sorpasso, creazioni italiane che occupano i due gradini più alti dell'auto sportiva. L'Asfanè è infatti posizionata nell'olimpo delle hypercar (coupé e roadster), come dimostra anche la versione ibrida Diecidieci con 1.010 CV che ha un prezzo base di 900.000 euro.

FV Frangivento Asfanè
Frangivento Asfanè

La Frangivento Sorpasso è nata invece per essere una supercar meno estrema, ma la sua evoluzione l'ha già portata a sfiorare l'empireo delle hypercar, sia per potenze che per posizionamento di listino. La Sorpasso GT3 parte infatti da 750.000 euro.

Per dare un quadro più chiaro della produzione Frangivento, abbiamo avuto la rara possibilità di sapere quali e quante vetture sono fino ad oggi uscite dalle officine della statup torinese. Questi i numeri produttivi.

FV Frangivento Sorpasso GT3
Frangivento Sorpasso GT3

Frangivento Asfanè

L'opera prima di Frangivento si chiama Asfanè ed è una bassa coupé biposto dalla forma a cuneo progettata per essere un'auto da corsa da utilizzare su strada, con un Cx di 0,27. Il frontale "a trimarano" è ispirato alla Formula E e assieme alle portiere con apertura ad ali di gabbiano contribuisce a creare l'immagine di una dream car vera a propria.

FV Frangivento Asfanè Diecidieci
Frangivento Asfanè Diecidieci

Le finiture artigianali e definite con il cliente finale si abbinano a una meccanica di alto livello che parte da un telaio in alluminio, una carrozzeria in alluminio battuta a mano e un motore posteriore collegato alle quattro ruote motrici. Il committente che può spendere dai 900.000 euro in su può anche decidere di avere un telaio monoscocca interamente in fibra di carbonio e di scegliere tra un motore a benzina, un ibrido plug-in e un elettrico.

La scelta del motore termico prevede la presenza in posizione centrale di un propulsore V10 5.2 che nella versione ibrida pug-in Asfanè DieciDieci tocca gli 860 CV e si somma a due motori elettrici da 150 CV all'anteriore per raggiungere i 1.010 CV che le danno il nome. Il cambio è un automatico doppia frizione a 7 marce e la trazione è integrale.

Scheda Tecnica Frangivento Asfanè DieciDieci
Misure (Lung. x Alt. x Passo) 4,60 x 1,15 x 2,60 m
Telaio / Carrozzeria Alluminio / Carbonio
Peso 1.430 kg
Motore V10 biturbo 5.200 cc (1.010 CV, >1.000 Nm)
Trazione Integrale
Cambio Automatico 7 marce doppia frizione
Pneumatici 245/35 R19 ant. - 305/30 R22 post. (Pirelli P Zero)
Accelerazione 0-100 km/h <3 secondi
Velocità massima >350 km/h
Anno di lancio 2019
Numero di esemplari previsti Su richiesta
Prezzo indicativo Da 900.000 euro

In questo caso la scheda tecnica ci parla di una Asfanè DieciDieci ricaricabile alla spina capace di superare i 350 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi, potendo anche percorrere 50 km in modalità puramente elettrica a un massimo di 60 km/h.

FV Frangivento Asfanè
Frangivento Asfanè
FV Frangivento Asfanè Diecidieci
Frangivento Asfanè Diecidieci

Al momento Frangivento Asfanè Roadster Charlotte è l'unica delle hypercar torinesi a vantare la carrozzeria apribile tramite un pannello sopra l'abitacolo e, soprattutto, una meccanica elettrica al 100%. A spingere questa biposto ci sono infatti quattro motori elettrici che forniscono 660 kW, ovvero 897 CV, la velocità massima è superiore ai 305 km/h e l'accelerazione 0-100 è una formalità da meno di 2,6 secondi.

Scheda Tecnica Frangivento Asfanè Roadster Charlotte
Misure (Lung. x Alt. x Passo) 4,60 x 1,15 x 2,60 m
Telaio / Carrozzeria Alluminio / Alluminio
Peso 1.430 kg
Motore Quattro elettrici (897 CV)
Trazione Integrale
Pneumatici 245/30 R20 ant. - 305/30 R22 post. (Pirelli P Zero)
Accelerazione 0-100 km/h <2,6 secondi
Velocità massima >305 km/h
Anno di lancio 2017
Numero di esemplari previsti Su richiesta
Prezzo indicativo N.D.

La sola Charlotte realizzata è stata presentata nel 2017 al Top Marques di Monte Carlo ed è personalizzata ai massimi livelli. All'interno dell'abitacolo, dietro i sedili, c'è un grande acquario con dentro pesci simili a Nemo e Dori. Nell'occasione il pilota di Formula 1 Nico Rosberg, incredulo, fa diversi giri intorno all’auto per capirne l’autenticità.

FV Frangivento Asfanè Charlotte
Frangivento Asfanè Roadster Charlotte
Frangivento Asfanè Roadster Charlotte
Frangivento Asfanè Roadster Charlotte

Frangivento Sorpasso

Del 2021 è invece la Frangivento Sorpasso che prende il suo nome dal famoso film di Dino Risi, la supercar torinese che è già stata prodotte in 5 esemplari e ha trovato proprio negli Emirati Arabi Uniti la sua patria d'elezione. Grazie a un accordo di distribuzione con una holding emiratina le Frangivento saranno vendute in Medio Oriente e già nel 2022 saranno consegnate altre 15 Sorpasso GT3.

FV Frangivento Sorpasso GT3
Frangivento Sorpasso GT3
Scheda Tecnica Frangivento Sorpasso GT3
Misure (Lung. x Larg. x Alt. x Passo) 4,98 x 2,03 x 1,28 x 2,60 m
Telaio / Carrozzeria Alluminio / Alluminio (o carbonio)
Peso 1.300 kg
Motore V10 biturbo, 5.204 cc (880 CV, 900 Nm)
Trazione Integrale
Accelerazione 0-100 km/h 2,9 secondi
Velocità massima 345 km/h
Anno di lancio 2021
Numero di esemplari previsti Su richiesta
Prezzo indicativo Da 750.000 euro

La versione di partenza, non ancora realizzata, è la Frangivento Sorpasso Stradale che monta la versione aspirata del V10 5.2 con 650 CV. Un gradino sopra c'è la Frangivento Sorpasso GT3 che sfrutta due turbocompressori per elevare la potenza a quota 880 CV. Grazie al motore biturbo e a un'aerodinamica specifica, la Sorpasso GT3 è in grado di toccare i 345 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi.

Frangivento Sorpasso Stradale
Frangivento Sorpasso Stradale

L'aerodinamica della GT3 e della versione speciale Sorpasso GT3 Gruppo B è specifica, con appendici maggiorate e un grosso alettone in carbonio al posteriore. C'è anche una pinna centrale che integra la presa d'aria sul tetto e si congiunge all'ala posteriore e un frontale ridisegnato. Il prezzo base della Sorpasso GT3 è di 750.000 euro.

Le origini di Frangivento

Le origini di Frangivento sono nella più che ventennale carriera dei suoi fondatori. Giorgio Pirolo, designer classe 1979, si fa notare già da giovanissimo quando presenta al Salone di Torino 1999 il prototipo NURB (Non Uniform Rational Basis) realizzato assieme all'americano Syd Mead famoso anche per le scenografie di Blade Runner e Tron.

Paolo Mancini, Giorgio Pirolo
Giorgio Pirolo, Paolo Mancini

La concept NURB che inaugura la progettazione delle auto in 3D resta il seme da cui è poi germogliata la Frangivento Asfanè, evoluta e aggiornata stilisticamente, ma ancora attuale nella forma che anche un maestro come Marcello Gandini definisce bellissima. Tra i progetti di Pirolo c'è anche la Chery QQ del 2013 (diventata anche DR Zero), una delle utilitarie cinesi più vendute che nelle intenzioni del designer italiano esprime "un sorriso simpatico che la fa somigliare al pesce Nemo della Walt Disney".

NURB (1999)
NURB (1999)
Frangivento Asfanè Concept
Frangivento Asfanè Concept
FV Frangivento, il logo
FV Frangivento, il logo

Dal mondo dell'imprenditoria arriva poi il contributo di Paolo Mancini, classe 1974, che con la sua famiglia rappresenta la seconda generazione di specialisti nel campo delle vetture speciali e one-off realizzate con la tradizionale e ormai scomparsa arte delle carrozzerie battute a mano in alluminio.

Tra i clienti di Mancini si contano nomi come Zagato, Aston Martin, Porsche, Pininfarina, Bertone, Gruppo Volkswagen, RUF e FCA, oltre a privati per one-off come l'Aston Martin DB4 Barchetta che vedete qui sotto e disegnata da Ercole Spada.

Carrozzeria in alluminio battuta a mano
Aston Martin DB4 Barchetta one-off
Paolo Mancini, Giorgio Pirolo
Paolo Mancini, Giorgio Pirolo
Denominazione ufficiale Gruppo Pirman Automotive
Sede Via Cibrario, 14 - 10144 Torino - Italia
Pagina Instagram https://www.instagram.com/frangivento_automobili/?hl=en

Mercato esclusivo e internazionale

Frangivento guarda a un mercato internazionale dalla sua sede di Torino e dal polo produttivo di Moncalieri, con particolare riferimento agli Emirati Arabi, al Principato di Monaco e ad alcuni Paesi europei. Le vetture vengono realizzate soprattutto per campioni dello sport, imprenditori e personaggi del jet set.

Al momento nessuna delle loro vetture è stata immatricolata in Italia, mentre dal 2020 è attivo a Monaco di Baviera (Blumenstrasse, 1) il Frangivento Store dov'è esposta l'Asfanè Concept. Questo punto di rappresentanza ed esposizione in Germania è stato aperto nel 2020 da Carlo Pirolo, fratello di Giorgio.

Frangivento Store, Monaco di Baviera
Frangivento Store, Monaco di Baviera

A questo si aggiunge ovviamente lo showroom/factory Frangivento di Corso Savona 36 a Moncalieri (TO) il dealer ufficiale AD Supercars Monaco a Monte Carlo.

A finanziare le attività dell'azienda sono gli stessi Carlo Pirolo, Paolo Mancini e Giorgio Pirolo che danno lavoro nel torinese a venti persone e puntano a raggiungere un ritmo produttivo di 50 vetture l'anno a pieno regime. Del tutto particolare è la definizione delle caratteristiche di ogni singola vettura assieme al cliente.

Frangivento, la sede
Frangivento, la sede
Frangivento, le officine
Frangivento, le officine

La prima fase è quella del Programma Sviluppo che dura dai 15 ai 30 giorni e permette di scegliere in particolare il materiale della carrozzeria che può essere in alluminio o fibra di carbonio. Poi inizia la fase del Programma Ego in cui il committente decide materiali interni, sellerie, colori e nome della sua Frangivento, praticamente come uno yacht su misura. In tutto dal momento dell'ordine al ritiro della vettura passano 5/6 mesi.

FV Frangivento Asfanè

Tra le nuove tecnologie utilizzate da Frangivento si possono segnalare l'intelligenza artificiale e le metodologie di stampaggio, con in più un paio di brevetti relativi alla telecamera sul tergicristallo anteriore e i fari retrattili. Partner tecnici di Frangivento ci sono Pirelli, Sparco, OZ Racing, Alcantara, Mario Levi Group e Tecknomonster.

Piani futuri

Nei piani futuri di Frangivento c'è già il lavoro avviato su un nuovo modello più abbordabile, più vicina al mondo delle auto sportive che a quello delle supercar. In progetto c'è anche una sportiva leggermente rialzata e dedicata alle strade non asfaltate.

FV Frangivento Asfanè Diecidieci
Frangivento Asfanè Diecidieci

A maggio 2022 è poi previsto il debutto nel Principato di Monaco della Frangivento Sorpasso GT65 con modifiche estetiche dedicate. Per quanto riguarda lo sviluppo di nuove versioni elettriche, tutto è nelle mani dei clienti che grazie al pianale modulare possono scegliere anche questa propulsione a zero emissioni, come accaduto sulla Charlotte Roadster.

Fotogallery: Foto - Frangivento, le auto, i fondatori, l'azienda