Che i festeggiamenti abbiano inizio. BMW comincia a celebrare il 2022, che segnerà i 50 anni di vita della divisione M. La data esatta è il 24 maggio, ma perché aspettare?

La Casa dell’Elica non ha perso tempo e ha pubblicato il primo video di una speciale serie dedicata al mondo M. Il primo cortometraggio è dedicato alla comunità di guidatori e all’evoluzione dei modelli nel corso di mezzo secolo.

“We Are M”

Il primo di quattro video ha come tema “The Huddle Speech” per richiamare il senso di gruppo e i discorsi motivazionali di una squadra sportiva prima di un evento importante. In questo caso, la “squadra” è rappresentata dai modelli M di ogni epoca, con immagini e riprese del passato, presente e futuro della divisione Motorsport che scorrono a un ritmo sempre più veloce.

Tra le protagoniste del video ci sono vetture storiche come la M1 Procar da corsa, le M3 e M4 di nuova generazione, la iX M60 e la i40 M50, oltre al concept XM (la M più potente della storia con 750 CV ibridi plug-in).

Come detto, la mini serie continuerà nelle prossime settimane con altri tre video che si focalizzeranno rispettivamente sui successi nel motorsport, sull’elettrificazione e sul lifestyle.

Tante novità in arrivo

Oltre alle iniziative di comunicazione, BMW ha in programma numerose aggiunte speciali alla propria gamma. Una delle novità più importanti riguarda la presenza del logo BMW Motorsport che verrà montato su tutti i modelli M o con allestimento M Sport prodotti da marzo 2022. Sono previste anche 50 tinte uniche per alcune BMW e, sempre nel corso del 2022, debutteranno alcuni nuovi modelli.

Foto spia vista frontale BMW M4 CSL 2023
Foto spia BMW M4 CSL

La novità più attesa è senza dubbio la M4 CSL che è già stata fotografata tante volte negli scorsi mesi durante le fasi di test. Il marchio starebbe studiando anche un’altra M4 con allestimento dedicato ai 50 anni della divisione M (probabilmente con accessori e rivestimenti esclusivi per tutta la gamma) e il lancio del SUV derivato dalla Concept XM.

Fotogallery: BMW inizia le celebrazioni per i 50 anni della divisione M