La Mercedes SL 2022 non è certo un'auto cui mancano cavalli e coppia, grazie al V8 biturbo di 4 litri firmato AMG, con fino a 585 CV al suo servizio, vestiti con una carrozzeria filante e l'impareggiabile fascino di una cabrio, cui forse manca però un po' di "cattiveria" quando si parla di stile. Poco male però, perché il mondo dei tuner esiste per questo e così in Manhart hanno preso la decapottabile tedesca, aggiungendo quel tanto che basta per incattivirla a dovere.

Già che c'erano i meccanici si sono presi cura anche del V8, aumentando (a dismisura) cavalli e coppia creando quasi una hypercar, rigorosamente endotermica.

Super coppia

Battezzata SL 800 R già dal nome svela parte della sua anima: il biturbo è stato infatti portato a quota 800 CV, vicini agli 843 della GT 63 S E Performance, la AMG più potente della storia grazie all'elettrificazione, assente invece sulla cabrio. Al loro fianco lavorano i 1.000 Nm di coppia, tutti portati solo ed esclusivamente alle ruote posteriori.

Mercedes-AMG Manhart SL 800 R

Livelli raggiunti grazie nuovi turbocompressori e intercooler, con una presa d'aria in fibra di carbonio. Ci sono certamente altre - pesanti - modifiche, la Manhart non le ha specificate. Quello che conta è che così modificata la Mercedes SL abbasserà i 3,5" impiegati dalla versione normale per passare da 0 a 100 km/h, con una velocità massima superiore ai 315 km/h. Inoltre Manhart parla di "opzioni aggiuntive" per modificare ulteriormente le prestazioni, senza però scendere nei particolari.

Modifiche che, come si vede, riguardando anche la carrozzeria con tinta bicolore, estrattore posteriore modificato, listelli della mascherina completamente neri, così come il logo Mercedes al centro. Il prezzo non è stato annunciato ma se siete interessati gli ordini sono già stati aperti.

Fotogallery: Foto - La Mercedes SL di Manhart

Fonte: Manhart