Lanciata nel 2015 e rinnovata nel 2019, per la BMW X1 è giunta l’ora di un aggiornamento totale. Da oltre un anno i prototipi del SUV bavarese sono impegnati nei collaudi in tutta Europa per testare le novità meccaniche e relative al powertrain.

Il debutto in concessionaria dovrebbe avvenire entro il 2022 e per ingannare l’attesa abbiamo provato ad anticipare l’aspetto della nuova X1 con una ricostruzione grafica esclusiva di Motor1.com.

Mantiene la sua identità

Nella creazione del render abbiamo preso spunto dalle varie foto spia degli scorsi mesi che hanno mostrato un modello di proporzioni abbastanza simili a quello attuale. In sostanza, il cambiamento non dovrebbe essere così radicale come quello tra la prima e la seconda generazione, ma le novità nello stile saranno comunque sostanziali.

Nuova BMW X1 (2022), il render di Motor1.com
Nuova BMW X1 (2022), il render di Motor1.com

Partendo dalle dimensioni, la BMW dovrebbe rimanere nel range dei 4,4-4,5 metri, mentre l’altezza non dovrebbe superare gli 1,6 metri. Discorso diverso per la larghezza che potrebbe aumentare di qualche centimetro rispetto agli 1,82 metri del modello attuale. Questo perché, come mostra la nostra ricostruzione, il frontale potrebbe avere un look ancora più imponente, con fari affilati e sottili che si estendono nella fiancata.

Anche la “bocca” sarà più grande grazie a una mascherina di dimensioni generose, oltre all’aggiunta di prese d’aria verticali ai lati. A questi aspetti si aggiunge una calandra a doppio rene che potrebbe crescere d’importanza come nella nuova Serie 2 Active Tourer.

Nuova BMW X1 (2022), il render di Motor1.com
Nuova BMW X1 (2022), il render di Motor1.com

Abitacolo trasformato

Il vero cambio di passo a livello di design lo si avvertirà negli interni. L’abitacolo dell’attuale X1 verrà completamente stravolto introducendo uno stile e materiali più moderni e in linea (anche qui) con la nuova Serie 2 Active Tourer.

Nuova BMW iX1, nuove foto spia con interni e dettagli
Nuova BMW iX1, le foto spia degli interni

Una prima anticipazione l’abbiamo avuta grazie alle foto spia scattate a Bolzano da un nostro lettore che hanno evidenziato la presenza di un doppio display centrale (ancora coperto dalle camuffature). Tra l’altro, il look dell’abitacolo dovrebbe essere diverso per le versioni con motore termico e quelle elettriche, ma entrambe potranno contare su tanta tecnologia di bordo.

Dalla M con 306 CV all’elettrica

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la gamma si prospetta piuttosto ampia. Com’è già successo per la precedente generazione, la futura BMW X1 potrebbe condividere la maggior parte dei propulsori con la nuova Serie 2 Active Tourer.

A listino dovremmo vedere motori a benzina mild hybrid con potenze da 170 a 218 CV e una variante non elettrificata da 136 CV, mentre in un secondo momento dovrebbe arrivare anche la M35i da 306 CV.

Nuova BMW X1, i primi scatti spia della sportiva M35i
BMW X1 M35i, le foto spia

Tra i diesel, dovrebbe essere confermata solo l’unità 2 litri da 150 CV, mentre l’ibrida plug-in potrebbe ricevere 245 CV, con un’autonomia in modalità elettrica vicino ai 90 km. Più avanti BMW proporrà anche la iX1, la prima X1 a batteria con specifiche e caratteristiche ancora tutte da scoprire.

Fotogallery: Foto - Nuova BMW X1 (2022), il render di Motor1.com