Il Red Dot Award è il premio annuale tedesco che da oltre 65 anni riconosce ai produttori di veicoli (che siano auto, moto o, come nel caso di quest'anno anche furgoni) le innovazioni in fatto di design introdotte dai mezzi presentati durante l'anno.

Per il 2022 sono state tante le case premiate, a partire da Ferrari che con la Daytona SP3 ha vinto il Best of the Best, ma non è stata l'unica.

Best of the Best

Cominciando proprio con il premio più ambito da ciascuna casa auto, il Best of the Best, come appena anticipato è stata Ferrari ad aggiudicarselo quest'anno con la Daytona SP3, l'incredibile hypercar che abbiamo visto dal vivo alle Finali Ferrari, basata sulla SF90 Stradale.

Il premio riconosce ancora una volta l'impegno del Centro Stile diretto da Flavio Manzoni, che ha ottenuto anche il Red Dot per il design della 812 Competizione, della 812 Competizione A e della 296 GTB, che abbiamo recentemente provato in pista.

Foto - Ferrari 296 GTB, la prova su strada
Ferrari 812 Competizione Verde Volterra
Ferrari Daytona SP3

A sorpresa però, la giuria ha rilasciato anche altri Best of the Best, il primo a un'auto che non ha nulla a che vedere con la super sportiva rossa di Maranello. Si tratta dell'MPV Hyundai Staria, il furgone trasporto persone dal design davvero innovativo, con forme levigate e fari anteriori integrati e nascosti. Un veicolo che aveva già stupito la stampa mondiale in fase di presentazione ad aprile 2021.

Hyundai Staria (2021)
Hyundai Staria (2021)

A vincere il Best of the Best, insieme all'Innovative Products, è stata poi anche la Kia EV6, per il suo design pionieristico ispirato alla forma di una goccia d'acqua, che quindi colleziona altri due premi annuali dopo essere stata eletta anche Car of the Year 2022.

Product design

Il secondo premio assegnato è stato il Red Dot Award per il design di prodotto. Vinto anche in questo da due Case diverse, sia da Peugeot, per l'innovativo stile della nuova 308, che si era classificata anche come Car Of The Year 2022, sia da Honda per il design esterno del nuovo SUV HR-V e:HEV, di cui abbiamo recentemente pubblicato il Perché Comprarla.

Linda Jackson, CEO Peugeot ha commentato così l'assegnazione del premio:

Siamo orgogliosi di ricevere l'ambito Red Dot Design Award per la Nuova Peugeot 308. Il nuovo logo simboleggia la cura e la passione che sono state messe alla base della sua creazione: fascino unico, artigianalità, eccellenza tecnologica, precisione e innovazione caratterizzano il suo design. Questo premio, il più prestigioso in termini di design del prodotto, dimostra che abbiamo fatto la scelta giusta nel progettare la nostra nuova vettura.

Peugeot 308
Honda HR-V

Proprio Honda ha poi vinto altri tre premi, due dedicati al comparto moto e uno al comparto delle produzioni industriali, con l'innovativo generatore elettrico EU32i.

Toshinobu Minami, Chief Operating Officer, Design Center, Honda R&D Co. Ltd. ha commentato così l'assegnazione dei quattro premi:

Siamo lieti di ricevere per la prima volta un Red Dot Award per il Design di Prodotto in tutte le divisioni Honda, Moto, Auto e Prodotti Power. Crediamo che questo sia frutto del lavoro svolto per realizzare il desiderio Honda di servire le persone con la tecnologia, le idee e il design dei nostri prodotti, un principio chiave della nostra azienda fin dalla sua fondazione. Continueremo a raccogliere sfide per regalare «sorprese ed entusiasmo» ai nostri clienti.

Architettura e design degli spazi interni

Sempre a Kia è stato assegnato infine il Red Dot Award nella categoria Interior Architecture and Interior Design, per l'inedito sito realizzato a Seoul dagli architetti del brand e denominato "EV6 Unplugged Ground", che permette a tutti i futuri acquirenti dell'elettrica coreana di provarne in anteprima le doti tecnologiche.

Il Kia EV6 Unplugged Ground di Seoul
Il Kia EV6 Unplugged Ground di Seoul

Descritto come "unico nel suo genere", anticipa alla persona interessata all'acquisto tutte quelle caratteristiche da conoscere prima di avventurarsi verso la mobilità a zero emissioni.

Ji-Min Kim, Head of Korea Business Strategy Group ha commentato così l'ambito premio ricevuto:

Obiettivo principale di EV6 Unplugged Ground è di trasmettere un messaggio chiaro sul nuovo corso di Kia: riciclaggio, sostenibilità, mobilità futura e veicoli elettrici. Abbiamo scelto Seongsu a Seoul perché è un quartiere oggi rinato, proprio come il marchio Kia. Ricevere questo ambito premio dagli esperti di design di Red Dot è di forte impulso per tutti noi in Kia.

Fotogallery: Kia EV6 Unplugged ground