Entro la fine del 2022 vedremo il restyling della BMW X5. Il SUV bavarese sta proseguendo i test su strada e, col passare delle settimane, sta perdendo via via mimetizzazioni e camuffature.

Lo stile rinnovato dell’X5 appare così sempre più chiaro, ma le novità non riguarderanno solamente gli esterni: è pronta anche una rivoluzione nell’abitacolo.

Così si rinnova dentro e fuori

Partendo dalla carrozzeria, i cambiamenti più significativi saranno nel frontale. La nuova ondata di foto spia mostra una sezione anteriore completamente nascosta dov’è evidente un paraurti rivisto nello stile e fari LED più sottili e con una nuova grafica.

BMW X5 restyling 2023, le foto spia

Anche le prese d’aria e la calandra a doppio rene sono coperte: un altro indizio che anticipa un design rinnovato. Meno novità per il posteriore, dove comunque troveremo una grafica aggiornata.

BMW X5 restyling 2023, le foto spia

Gli interni dovrebbero essere completamente rivisti e allinearsi nel look e nella dotazione tecnologica ai modelli più recenti della gamma. In vendita dal 2018, l’X5 riceverà l’infotainment iDrive 8 con doppio display ripreso dalla iX. È probabile anche un nuovo tunnel centrale con inserti e dettagli ancora più preziosi e vicini a quelli della X7.

Per il resto, ci aspettiamo anche nuovi cerchi in lega, nuove tinte e rivestimenti in pelle aggiuntivi.

I nuovi motori

Di recente, BMW Blog ha rivelato le possibili motorizzazioni che saranno offerte sul restyling della BMW X5. Sul SUV potrebbe debuttare un nuovo propulsore V8 biturbo S68 che sarà mild hybrid e che sostituirà l’N63, ormai in via di pensionamento dopo oltre 14 anni di carriera.

Le X5 con questa unità dovrebbero toccare i 542 CV e ricevere la nuova denominazione M60i. Le più potenti, comunque, rimarranno le M e M Competition capaci di erogare 600-625 CV.

Infine, sulla BMW verranno confermate le varianti ibride plug-in e diesel. Le prime potrebbero ricevere un aggiornamento in termini di potenza (da 394 a 487 CV) e autonomia in elettrico (attualmente di 88 km), mentre le seconde dovrebbero rimanere le 30d e 40d mild hybrid da 286 e 340 CV.

Fotogallery: BMW X5 restyling 2023, le foto spia