Vedere una Lamborghini Huracan STO come base di partenza per un tuning è abbastanza raro, ma si tratta di ordinaria amministrazione se il garage è quello di Novitec, che ha fatto della personalizzazione delle supercar la sua firma.

Rendere ancora più estrema la Super Trofeo Omologata, però, non è stata certo una missione semplice per il tuner tedesco, che ha deciso di concentrarsi sui dettagli.

Cosa cambia

Il lavoro principale di Novitec sulla Lamborghini Huracan STO ha riguardato i cerchi: al posto degli originali sono state realizzate delle ruote centerlock forgiate con tecnologia all'avanguardia e con un design a sei razze a Y che si assottigliano verso il bordo esterno, dando l'illusione ottica di essere più grandi delle loro reali dimensioni.

Lamborghini Huracan STO by Novitec

Altra scelta di matrice tecnica che, però, influisce sul look è quella di sfasare il diametro delle ruote tra asse anteriore e posteriore: davanti infatti c'è una coppia di cerchi 9jx20 con pneumatici 245/30, mentre al posteriore una coppia da 21" con calzata 325/25. Una combinazione che sottolinea ancora di più la forma a cuneo della supercar italiana.

Insieme ai cerchi cambiano anche le sospensioni, che i clienti potranno scegliere tra un sistema coilover con sistema di sollevamento in 14 regolazioni o la modifica delle sospensioni di serie con molle sportive Novitec regolabili che permettono di abbassare la Lamborghini Huracan STO fino a 3 centimetri.

Le altre modifiche

Per enfatizzare il sound e le prestazioni del V10 da 5,2 litri, già capace di scaricare a terra 640 CV Novitec ha studiato un impianto di scarico ad aspirazione naturale. Tante le versioni disponibili: dalla Inconel, più leggera, alle varianti con o senza valavola a farfalla a controllo attivo, fino all'impianto con placcatura in oro 999 per ottimizzare ulteriormente la protezione termica.

Ad arricchire il look del posteriore i terminali di scarico da 111 millimetri, che possono essere montati in carbonio opaco o lucido. Il carbonio avvolge il 75% della carrozzeria della Lamborghini Huracan STO, per esaltare l'aspetto sportivo, così come i pannelli paraurti Novitec che danno alla supercar un assetto ancora più basso e prese d'aria più grandi delle originali, contribuendo al raffreddamento dei freni posteriori.

Lamborghini Huracan STO by Novitec

In carbonio anche le coperture degli specchietti retrovisori e delle prese d'aria allargate per i finestrini posteriori, anche queste con una funzione specifica: aumentare il flusso d'aria al motore. La personalizzazione degli interni invece è affidata al gusto del cliente, con Novitec pronto a lavorare pelli e Alcantara di ogni colore per la soddisfazione di chi sceglierà questa versione da urlo della Huracan STO.

Fotogallery: Lamborghini Huracan STO: ecco il tuning estremo di Novitec