Nuova tornata di crash test Euro NCAP per i modelli più recenti lanciati sul mercato europeo. Tra le auto più attese c’è sicuramente l’Alfa Romeo Tonale che non delude raccogliendo il massimo dei voti, le 5 stelle. Molto positive anche le prove effettuate su Kia Sportage, Cupra Born e le Mercedes Classe T e Citan Tourer.

La poca protezione dei passeggeri posteriori e i sistemi di assistenza alla guida valutati poco efficaci rallentano rispettivamente Toyota Aygo e BMW i4 che chiudono i collaudi con 4 stelle.

Alfa Romeo Tonale - 5 Stelle

I crash test Euro NCAP di Alfa Romeo Tonale

Il nuovo SUV del Biscione ottiene il massimo del punteggio brillando soprattutto nella protezione dei bambini (85%) e nei sistemi di assistenza alla guida (85%). In generale, sulla Tonale è buona anche la protezione degli adulti (83%), soprattutto nel caso dei passeggeri anteriori, mentre quelli posteriori hanno ottenuto un risultato leggermente peggiore in caso di urto frontale.

Un po’ meno positivi i risultati dell’impatto con pedoni e ciclisti (63%), ma Euro NCAP ha sottolineato l’importanza di sistemi di sicurezza come la frenata d’emergenza e l’Attention Assist che possono prevenire eventuali incidenti.

Kia Sportage - 5 stelle

I crash test Euro NCAP di Kia Sportage

Fortemente imparentata con la Hyundai Tucson, la Kia Sportage conferma i risultati della “cugina” con 5 stelle e gli esiti positivi soprattutto nella protezione dei passeggeri (87% per gli adulti e 86% per i bambini). Negli incidenti con pedoni e ciclisti, il SUV coreano ha fatto registrare un 66% di protezione. Secondo Euro NCAP, in particolare, i pedoni risultano esposti nella zona pelvica.

72%, invece, nei sistemi di assistenza alla guida, con la frenata automatica d’emergenza agli incroci (Junction Turning Assist) che riduce sensibilmente il rischio d’incidenti.

Cupra Born - 5 stelle

I crash test Euro NCAP di Cupra Born

La compatta elettrica spagnola ottiene valori molto elevati nella protezione degli occupanti. Nello specifico, gli adulti risultano protetti al 93% (molto utile la presenza dell’airbag centrale che evita l’impatto tra le teste dei passeggeri in caso di urto laterale), mentre i bambini all’89%.

La Cupra fa registrare un 73% nella protezione di pedoni e ciclisti e un 80% nella completezza degli assistenti alla guida.

Mercedes Classe T e Citan Tourer - 5 stelle

I crash test Euro NCAP di Mercede Classe T e Citan

Massimo dei voti anche per la nuova multispazio di Mercedes e la versione commerciale Citan Tourer che brilla nella protezione dei passeggeri registrando il 91% per gli adulti e 93% per i bambini.

Nell’impatto con pedoni e ciclisti, le Mercedes raccolgono un 69%, con Euro NCAP che evidenzia la poca protezione per la zona pelvica, soprattutto se l’incidente avviene all’altezza della parte centrale della calandra.

La dotazione completa in termini di sicurezza consente alla Classe T e alla Citan Tourer di raggiungere il 90% nei sistemi di assistenza alla guida.

Toyota Aygo - 4 stelle

I crash test Euro NCAP di Toyota Aygo X

Il nuovo crossover ultracompatto di Toyota fa segnare un 78% nella tutela dei passeggeri. Nello specifico, l’Aygo X ottiene punteggi modesti nell’impatto di lato, con un forte spostamento laterale degli occupanti posteriori, oltre a colpi di frusta e danni importanti al torace per i bambini.

Complessivamente positiva, invece, la prova nella protezione di pedoni e ciclisti con un punteggio di 74%. Infine, la Toyota raccoglie un 81% nei sistemi di assistenza alla guida.

BMW i4 - 4 stelle

I crash test Euro NCAP di BMW i4

Risultato un po’ a sorpresa per la BMW i4, la nuova berlina elettrica della Casa bavarese. Nonostante gli ottimi riscontri nella protezione dei passeggeri (87% per adulti e bambini), la BMW a emissioni zero perde terreno nella categoria Safety Assist facendo registrare solo un 64%.

Il risultato modesto è dovuto alla poca efficacia dell’Emergency Lane Keeping che interviene in caso di possibile incidente mantenendo la vettura all’interno della corsia di marcia. Inoltre, la i4 ottiene un 71% nella protezione degli utenti deboli della strada.

Fotogallery: Foto - I crash test Euro NCAP di Alfa Romeo Tonale, BMW i4, Toyota Aygo X, Cupra Born, Kia Sportage, Mercedes Classe T e Mercedes Citan